Hotel Marketing: come sfruttare le potenzialità di Instagram

Dopo aver parlato di quanto YouTube, unito ad una buona strategia di web marketing, possa contribuire ad aumentare la visibilità di una struttura ricettiva abbiamo pensato di dedicare un particolare approfondimento anche a Instagram, altro social network che nel corso degli ultimi anni è diventato un vero e proprio fenomeno tra i possessori di smartphone. Proprio vista la sua dinamicità, anche Instagram può risultare estremamente utile se usato in modo adatto.

Lo storytelling visivo è una delle strategie di marketing più utili per gli albergatori perché, come riportato anche da MarketingProfs, la maggior parte degli esseri umani (40-65%) tende ad apprendere grazie all’uso di elementi visivi. Proprio per questo non è una sorpresa come il 70% degli operatori nel settore del marketing abbia aumentato l’utilizzo di immagini e elementi grafici all’interno delle proprie strategie per il social media marketing.

Vista la diffusione di Instagram appare quindi necessario concentrarsi e impegnarsi per sfruttare al meglio le potenzialità di questo social network a vantaggio del nostro hotel.

Ecco alcuni numeri su Instagram, giusto per farvi qualche idea:

  • Instagram conta oltre 200 milioni di utenti attivi;
  • Il 41% di questi utenti ha un’età tra 16-24 anni – è quindi un’ottima risorsa per connettersi con i millennials;
  • Il 30% degli adolescenti negli Stati Uniti considera Instagram il social network più importante (Twitter e Facebook seguono rispettivamente al 27% e 23%);
  • Vengono pubblicate, in media, 60 milioni di foto ogni giorno.

Ecco quindi alcuni suggerimenti, proposti da Leonardo, per sfruttare al meglio Instagram.

Cosa fare

  • Pubblica foto che rappresentino la storia del tuo hotel: Instagram è una piattaforma incredibilmente utile per mostrare al mondo i servizi unici e le caratteristiche di una struttura agli utenti. Per questo consigliamo di pubblicare una serie di fotografie e video che possano comunicare con i travel shoppers, ovvero persone interessate a trovare idee e informazioni per pianificare viaggi futuri. Il social network di Instagram può essere in questo caso molto utile per emozionarli grazie a numerosi contenuti che spaziano tra foto di piatti tipici o ambientazioni mozzafiato.
  • Crea contest per i tuoi follower: i contest di Instagram sono un ottimo modo per aumentare i propri follower, ovvero persone che scelgono di seguire il nostro profilo per visualizzare i contenuti pubblicati nella loro bacheca. Questo elemento può essere sfruttato a vantaggio dell’hotel creando delle competizioni in cui venga richiesto agli utenti di pubblicare foto e taggare l’hotel con un hashtag unico, aumentando così la diffusione dei nostri contenuti.
  • Prendi in considerazione la creazione di hashtag unici: vista la sempre maggiore popolarità degli hashtag (parole dedicate ad argomenti specifici preceduti da un cancelletto – es. #hotelnerds #webmarketing), creare hashtag unici dedicati al nostro hotel può rappresentare un’ottima strategia per utilizzare contenuti generati dagli utenti. Questi hashtag personalizzati consentono agli utenti di assumere un ruolo di brand ambassadors verso i loro followers.
  • Metti in evidenza i tuoi ospiti nelle fotografie: pubblicare fotografie che comprendano gli ospiti è un ottimo sistema per diffondere un’esperienza più realistica e interattiva con i travel shoppers. Evidenziare determinati ospiti può servire quindi a sottolineare eventuali servizi, nonché eventuali eventi svolti presso la struttura. Altro aspetto, sicuramente non meno importante, riguarda la possibilità di creare una sorta di rapporto online che consenta di aumentare la fidelizzazione con il cliente.
  • Pubblica contenuti dedicati a festività ed eventi in rilievo: durante il periodo delle festività molti utenti utilizzeranno Instagram per pubblicare fotografie e video festivi, usando hashtag come #natale o #pasqua, ad esempio. Proprio questo è un ottimo momento per pubblicare contenuti dedicati ai suddetti eventi, con la possibilità che vengano visualizzati da milioni di utenti in tutto il mondo. In questo caso si potrebbe, ad esempio, pubblicare immagini che ritraggono l’hotel e gli addobbi speciali utilizzati dallo staff per creare un’atmosfera festiva all’interno della struttura.

Freehandphoto-600x358

Un esempio di contest pubblicato su Instagram dal Freehand Miami

Cosa non fare

  • Non creare un account dimenticandoti di pubblicare contenuti frequentemente: come per altri social network, non esiste cosa peggiore all’occhio di un utente di una pagina di Instagram abbandonata a sé stessa. Pubblicare con una certa frequenza immagini e video serve non solo ad attirare più follower, ma anche ad attirare l’attenzione di potenziali ospiti interessati a prenotare. Mettere insieme una grande base di utenti è un ottimo metodo per raccontare la propria storia a migliaia di persone in tutto il mondo. Nel caso in cui si abbiano difficoltà a trovare contenuti da pubblicare è consigliabile assumere o istruire lo staff dell’hotel per sfruttare appieno le potenzialità di questa piattaforma.
  • Non dimenticarti di contenuti generati dagli utenti: promuovere o condividere fotografie degli ospiti è un ottimo sistema per aggiungere altri contenuti alla pagina di Instagram di una struttura. Consigliamo in questo caso di taggare gli utenti nelle fotografie e ringraziarli di aver pubblicato immagini dell’hotel. Mostrare apprezzamento verso questi utenti è utile anche a creare rapporti stabili nel tempo.
  • Non pubblicare solo foto del tuo hotel: naturalmente l’elemento centrale è l’hotel e tutto ciò che esso contiene, ma esiste anche altro da raccontare. I membri dello staff, ad esempio, fanno parte della storia del nostro hotel e mostrarli nelle immagini può servire ad aumentare il valore dei nostri dipendenti. Altra interessante possibilità è quella di pubblicare foto di monumenti o ambientazioni locali che contraddistinguono una determinata location.
  • Non dimenticarti di pubblicare contenuti su eventi locali: gli eventi locali sono un ottimo sistema per promuovere il coinvolgimenti di una struttura. Come già accennato in uno dei punti precedenti, usare gli hashtag dedicati a eventi specifici con fotografie rilevanti può servire non solo a informare i follower di cosa succede in città, ma anche per aumentare l’esposizione dell’hotel.
  • Non dimenticarti di usare i filtri: per alcuni potrebbe essere scontato, ma Instagram è nato prima di tutto come social network fotografico utile per abbellire e personalizzare le fotografie grazie ai numerosi filtri presenti. Per questo è indispensabile non dimenticarsi di utilizzare questi filtri per modificare e rendere uniche le fotografie che pubblichiamo e condividiamo con i nostri follower. I filtri infatti, oltre a creare scatti unici, possono essere usati per migliorare la qualità delle immagini.

beacon2-600x360

Un esempio di promozione di contenuti generati dagli utenti del Beacon Hotel di Miami

Seguire questi consigli e pianificare un’efficace strategia di marketing su Instagram potrebbe dare maggior risalto alla vostra struttura, attirando l’attenzione di un pubblico internazionale interessato al vostro servizio.

Scritto da:

Pubblicato il: 8 aprile 2015

Filed Under: Guida

Visite: 3176

Tags: , , , ,

Lascia un commento