Come massimizzare le entrate del tuo hotel

Con la riapertura degli hotel, è il momento di pensare a nuovi modelli di prezzo ingrado di ribaltare i metodi tradizionali di misurazione della performance.

La pandemia ha messo a nudo i bilanci degli hotel e i proprietari hanno capito che basare il loro business sulle entrate per camera disponibile ignora gran parte delle entrate dell’hotel e lo rende meno efficiente in un momento in cui ogni fonte di reddito conta.

Fonti di reddito opzionali

Gli hotel non sono abituati ad inserire nel calcolo del RevPAR lo spazio per gli eventi, il F&B, le sale da ballo, etc.

Ciò è visibile ancora di più ora: molti hotel gestiscono solo le camere da letto e questo dà loro la possibilità di staccarsi dalle misurazioni tradizionali e dalle metriche come il RevPAR e la tariffa media giornaliera (ADR), che non descrivono accuratamente dove viene creato il valore nel nostro settore, e di muoversi invece verso il Total Revenue Per Available Space – o Available Guest.

Anche rispetto alle camere, dobbiamo cambiare il modo in cui queste vengono valutate e come vengono utilizzate nel tempo.

L’uso della camera è diviso tra soggiorno, lavoro e pulizia, ma la camera rimane vuota a lungo dopo questo tipo di utilizzo.

Se la camera viene usata durante la notte, gli albergatori la registrano come occupazione al 100%, ma la vera occupazione è molto più bassa.

Osservando la stanza come un luogo da poter sfruttare in base all’utilizzo orario, possiamo vedere come potrebbe trasformarsi in uno spazio temporaneo per l’ufficio o una sala riunioni, massimizzando le entrate.

Considerare l’hotel nel suo insieme, dove ogni metro quadrato viene considerato monetizzabile, permette una metrica più olistica che include tutti gli altri flussi di entrate e punti di contatto, come: upselling, cibo e bevande, spa, parcheggio e sale riunioni.

Distrazioni inutili

La burocrazia legata all’hotel, relativamente a calcoli e metriche da applicare per la misurazione della performane, generano però una grande distrazione circa l’esperienza del cliente.

Dopo mesi intrappolati tra le stesse mura, gli ospiti hanno grandi aspettative sui loro soggiorni e vogliono vivere esperienza uniche da poter ricordare e custodire nella loro memoria per sempre.

Il valore dell’esperienza però non si crea attraverso la burocrazia, la compilazione di moduli. Al contrario, intavolare una conversazione interessante con i vostri ospiti genererà di certo un ricordo perpetuo nel cliente.

Questo è il tipo di valore su cui bisogna concentrarsi: sulla soddisfazione del cliente!

Gli ospiti trascorrono generalmente dai 2 ai 7 giorni (se non di più) all’interno dell’hotel e in questo periodo solitamente l’hotel chiede loro di compilare moduli e si assicurano di informarli circa la colazione inclusa o meno.

Dopo questo tipo di contatto tiepido, gli albergatori sperano di poter vendere servizi aggiuntivi , come la spa, il servizio di noleggio di una bicicletta, etc.

Perché i vostri ospiti dovrebbero interessarsi a questo tipo di prodotto se non instaurate un rapporto di valore con loro?

In questo senso, l’automazione dei processi burocratici è fondamentale! Esistono ad oggi vari software in grado di automatizzare il processo di raccolta dei dati, affidate a loro questo compito e concentratevi sull’erogazione del valore..

Secondo la ricerca di Mews, la sola automazione di un flusso di pagamento standard può far risparmiare al vostro personale 16 ore di tempo per ogni 1.000 transazioni.

L’elaborazione automatica dei pagamenti riduce i tempi d’attesa e permette quella preziosa interazione con gli ospiti.

Gruppi alberghieri come CitizenM stanno seguendo le orme di Soho House e sperimentando modelli di abbonamento.

Siamo abituati agli abbonamenti, attraverso Netflix o Amazon Prime. Quanto paghereste per un abbonamento mensile a un gruppo alberghiero?

La domanda è: come possono rendere i loro servizi accessibili e rilevanti non solo durante le vacanze e i viaggi d’affari?

L’industria del turismo è in evoluzione completa, la spunterà chi saprà organizzare i propri spazi a favore della massimizzazione delle proprie entrate.

Vuoi aumentare la performance del tuo sito internet?

Scopri di più sul nostro sito Hotel Nerds Solutions!

Scopri di più!

Scritto da:

Pubblicato il: 17 Maggio 2021

Filed Under: Il Boss dei Nerds, News

Visite: 642

Tags: , , , ,

Lascia un commento