Viaggiatori Business: cosa cercano in un hotel

I viaggiatori business rappresentano un target importante per una struttura ricettiva, ma quali sono i servizi che cercano all’interno di un hotel?

Secondo quanto emerso in occasione della sessione “Hotel Digital Technology Innovation“, nel convegno annuale della Global Business Travel Association, sembra che i viaggiatori business abbiano un’idea piuttosto chiara di cosa vogliano da un hotel.  In tal senso che Kate Vasiloff, research manager presso la GBTA Foundation, ha evidenziato alcuni settori in cui gli hotel possono investire per offrire soggiorni migliori ai business travelers:

  • Migliorare la tecnologia relativa al servizio navetta
  • Sviluppare un’app o un servizio di messaggistica per una concierge virtuale che possa risolvere i problemi in tempo reale;
  • Integrare e-folios all’interno di software per il riepilogo delle spese.

La ricerca sulle principali esigenze in hotel dei business travelers è stata condotta dalla fondazione in collaborazione con AccorHotels e il suo scopo era di conoscere in modo approfondito le tecnologie attualmente usate dai viaggiatori business, sottolineando ancora una volta l’importanza della tecnologia in hotel: “la tecnologia sta diventando un fattore chiave per lo sviluppo del customer service“, ha infatti dichiarato Christine Kerr di AccorHotels.

Ma allora cosa cercano principalmente i viaggiatori business in un hotel? A spiegarlo sono ancora Christine Kerr e Kate Vasiloff:

Prima dell’arrivo

Non sarebbe fantastico poter flaggare un riquadro per segnalare di viaggiare per lavoro e ricevere email che potrebbero essere utili alle tue interazioni business e non leisure?
– Kate Vasiloff

In cima alla lista desideri di un viaggiatore business c’è una comunicazione mirata specificatamente alle sue esigenze. Troppo spesso infatti la comunicazione dello staff è mirata esclusivamente ai viaggiatori leisure, le cui esigenze sono significativamente differenti rispetto a quelle di persone in viaggio per lavoro.

In tal senso i business travelers vorrebbero ricevere dei messaggi con suggerimenti di viaggio e migliori informazioni sui servizi offerti dall’hotel. Nel caso in cui il traffico intorno alla struttura sia rallentato, ad esempio, potrebbe essere utile conoscere percorsi alternativi grazie ai consigli dello staff. Oltre alla tipologia di comunicazione, altri servizi ricercati dai business travelers sono:

  • Un sistema che notifichi all’hotel l’atterraggio del volo di un ospite prima dell’arrivo in hotel;
  • La possibilità di sincronizzare le informazioni sulla prenotazione in un calendario elettronico.

Arrivo in hotel

E’ proprio in questo caso che entrano in scena le nuove tecnologie relative al servizio navetta. Come rivelato dal sondaggio, i viaggiatori business vorrebbero accedere a un’app per consultare la posizione della navetta così da poter scegliere se aspettare o affidarsi a una modalità di trasporto alternativa. Oltre a questo servizio, in cima alla lista desideri dei business travelers troviamo i dettagli sul tempo di arrivo stimato della navetta.

Check-in all’hotel

Con l’avanzare delle tecnologie sono sempre di più gli ospiti che effettuano il check-in online. In quest’ottica, almeno fino a quando non verrà perfezionato un sistema per entrare in camera con lo smartphone, i viaggiatori business vorrebbero una coda separata per coloro che hanno effettuato il check-in online.

Durata del soggiorno

Successivamente al check-in i viaggiatori business sono interessati a ridurre al minimo le possibili complicazioni. Tra gli oggetti sulla lista desideri troviamo:

  • Il non dover riorganizzare i mobili della stanza per poter trovare prese sufficienti per tutti i loro gadget;
  • Un sistema di messaggistica che permetta di segnalare eventuali problemi e di comunicare con un membro dello staff;
  • Un servizio di stampa remoto e autonomo per garantire privacy e sicurezza.

Check-out e riepilogo delle spese

Per semplificare la fase finale del soggiorno ecco alcune delle richieste più comuni:

  • La possibilità di effettuare il check-out tramite messaggistica;
  • La fornitura di e-folios e la loro integrazione negli strumenti per il riepilogo delle spese;
  • Differenziazione delle spese in tre rami: somma totale, elenco dei costi per singolo servizio ed elenco dei costi per singolo elemento.

Pur trattandosi di esigenze piuttosto specifiche, le richieste dei viaggiatori business hanno lo scopo di semplificare il loro lavoro e aiutarli a risparmiare tempo.

Scritto da:

Pubblicato il: 19 Agosto 2015

Filed Under: Approfondimento

Visite: 3571

Tags: , , , , , , , ,

Lascia un commento