Quello che tutti gli albergatori avrebbero voluto sapere sulla SEO

Durante la maggior parte dei miei incontri con gli albergatori, ho sentito la domanda: “Come si possono ottenere più prenotazioni dirette?

La maggior parte degli alberghi sono elencati in portali di prenotazione ed io non contesto che i clienti che apprezzino questi siti web per la loro comodità, per la possibilità cioè di trovare praticamente ogni hotel ed ogni destinazione. Per gli albergatori, però, c’è un problema: questi spazi nel web normalmente non possono essere personalizzati per mostrare quanto sia davvero stupefacente il vostro albergo, ed in più, il portale prende una percentuale su ogni prenotazione. Sci sarà sicuramente un modo per raggiungere direttamente più ospiti, no?

C’è. Si chiama SEO.

La SEO (search engine optimization=ottimizzazione dei motori di ricerca) è il processo di applicazione di principi in fatto di design e di contenuti di un sito in modo che la sua visibilità nei risultati dei motori di ricerca sia notevolmente migliorata. Alcuni di questi principi sono abbastanza basilari, come l’inserimento di parole chiave nel testo della pagina, assicurando che il testo per esempio, sia letto naturalmente e non come spam dai motori di ricerca. Altri metodi richiedono un po ‘più di esperienza, soprattutto se si vuole che il vostro albergo raggiunga una posizione elevata nel ranking in un quartiere diverso o in una città diversa.

Il tuo sito è SEO friendly?

In altre parole, il vostro sito è codificato e strutturato in modo che un motore di ricerca lo possa leggere accuratamente? Ed è ottimizzato per dispositivi mobile, in modo che potenziali clienti possano visualizzare su dispositivi portatili come tablet e smartphone? Quest’ultimo è stato particolarmente importante dall’aprile 2015, quando Google ha iniziato a penalizzare i siti che non sono mobile friendly.

Come albergatori, potreste non prendere in considerazione La SEO il vostro forte, ma è possibile affidarsi ad un’ agenzia che si occupi con competenza di questo aspetto.

La selezione di parole chiave e tag del titolo

Le parole chiave sono le frasi che meglio descrivono il vostro albergo. Non c’è una formula segreta per la loro scelta: immaginate semplicemente quali termini di ricerca desiderate per le quali il vostro albergo sia posizionato. “Hotel vicino a Termini” o “Hotel nel centro di Roma” Una volta selezionate alcune frasi, consultate il keyword tool online di Google e vedete quali varianti attirano la maggior parte del traffico di ricerca. Alcuni sono altamente competitive, e posizionarsi con queste potrebbe richiedere tempo e sforzi maggiori.

Una volta che avete le parole chiave, mettere insieme Meta Title Tag utilizzando, ad esempio, questa semplice formula:

Parola chiave primaria | Il nome del vostro albergo | Parole chiave secondaria

Il Meta Title Tag dovrebbe essere sotto 70 caratteri, quindi se aggiungendo la parola chiave secondaria diventa troppo lungo, conserva quella parola chiave per un’altra pagina.

Scrivi un Meta Title per ogni pagina del tuo sito e aggiungi le parole chiave primaria sulle pagine più importanti o rilevanti. (Se non si sta creando il sito da soli, dare a tutti questi dettagli al vostro sviluppatore web.)

Produrre il contenuto giusto

Non è necessario essere un guru dei codici per questa parte, ma si deve essere in grado di scrivere un testo convincente per ogni pagina. Non posso non sottolineare l’importanza di questo elemento nella SEO. I contenuti di qualità vincono su tutto, e si traducono in risultati di ricerca coerenti e prevedibili.

Quindi, quali contenuti sono vanno bene per gli standard SEO?

  • Un testo ben scritto di un argomento rilevante piacevole da leggere che contenga parole chiave in ogni pagina di meta tag title
  • Nessun keyword stuffing (riempire di parole chiave il testo in maniera fastidiosa, ripetitiva e meccanica) e nessun link di spam

Ogni pagina deve contenere parole chiave pertinenti, ma non fatene un uso eccessivo. Nel momento in cui il contenuto sembra alla lettura come spam di parole chiave, si sta facendo qualcosa di sbagliato, e Google se ne accorgerà.

Sottolineare la pertinenza

Avete creato un sito che fornisce ai motori di ricerca il nome del vostro hotel ed informazioni sui suoi servizi. Fin qui tutto bene. Ora bisogna convincerli che il vostro albergo merita una posizione più elevata rispetto ai concorrenti.

Anni di SEO per siti di hotel mi hanno portato a concludere che hanno un’influenza rilevante due fattori su come i motori di ricerca determinano la pertinenza:

  • Ottimizzazione per località: gli hotel sono essenzialmente imprese locali. Possono servire una clientela internazionale, ma sono sempre localizzati in un punto preciso. Per beneficiare del vantaggio della rilevanza locale, è necessario confermare, ottimizzare e gestire le vostre pagine Google+ Local, Bing Local Listing, e la Yahoo Local Listing. Includendo le informazioni di contatto che corrisponde a ciò che si pubblica sul proprio sito web, si sta informando i motori di ricerca della localizzazione in una certa area e di conseguenza, si beneficerà di questo.
  • Link unici e rilevanti: quando il sito è riconosciuto da Google come autorevole, anche i motori di ricerca vedranno la vostra attività come affidabile. Questo fa sì che le imprese e le organizzazioni locali organizzino scambi di link reciprocamente vantaggiosi. Una volta che un potenziale ospite trova il vostro albergo del sito grazie alla vostra SEO, convinceteli che la vostra struttura sia un albergo speciale e vantaggioso.

Certi accordi con i portali possono ostacolarvi nell’offrire un prezzo più conveniente, ma è possibile fare questo:

  • Promettere un prezzo più basso
  • Rendere il processo di prenotazione rapido e facile
  • Postare belle immagini scattate con professionalità degli esterni, delle camere e dei servizi dell’albergo

La SEO può portare il traffico, ma una volta che le persone visitano il vostro sito, sta a voi convincerli a prenotare.

Scritto da:

Pubblicato il: 19 Ottobre 2016

Filed Under: Approfondimento, SEO, Web Marketing

Visite: 1917

Tags: , , ,

Lascia un commento