Quale contributo danno i Big Data al settore turistico?

Nell’epoca digitale per eccellenza quale quella attuale hanno senza dubbio una grandissima importanza i cosiddetti Big Data.

Cosa sono i Big Data?

Con il termine inglese Big Data si fa sostanzialmente riferimento a dati statistici complessi e numericamente molto consistenti i quali, grazie a degli appositi strumenti, divengono di semplice lettura e soprattutto facilmente interpretabili. Oggi, dunque, è possibile “tradurre” dei dati estremamente articolati, anche provenienti da più fonti, in delle deduzioni nitide e precise, e tale opportunità è in grado di garantire innumerevoli vantaggi nei settori più disparati, anche in quello turistico.

Si può assolutamente affermare che i Big Data abbiano rivoluzionato il mondo del turismo, ma se siete operatori del settore e volete sfruttare al meglio tale potenziale, in che modo potete farlo? Scopriamolo subito, menzionando tutte le più consuete applicazioni dei Big Data in tale ambito.

Migliorare l’esperienza dei propri clienti

Anzitutto, potete far ricorso ai Big Data per fare in modo che i clienti della vostra struttura ricettiva vivano un’esperienza di soggiorno ottimale, ed è noto il fatto che questo sia fondamentale per sviluppare un buon business e per ottimizzare la Reputation dell’azienda.

Gli innumerevoli dati che possono essere elaborati attraverso i Big Data consentono di curare nel dettaglio la permanenza dell’ospite, ad esempio indicandogli quali sono le attività economicamente più convenienti dei dintorni, strutturando degli itinerari personalizzati, suggerendo gli orari più vantaggiosi per visitare le principali attrazioni.

Come ben saprete, nel settore turistico è proprio il dettaglio a fare la differenza, e il ricorso ai Big Data può rivelarsi davvero provvidenziale in quest’ottica.

Conoscere i trend e ottimizzare l’organizzazione dell’azienda

Potete far ricorso ai Big Data anche per gestire in modo ottimale la vostra azienda, interpretando molteplici diversi dati ed organizzando di conseguenza il vostro management. Anche da questo punto di vista gli esempi sono innumerevoli: potete conoscere quali sono i periodi dell’anno in cui ottenere maggiori prenotazioni, o anche delle semplici richieste di preventivo, e potete regolare di conseguenza le vostre tariffe, potete confrontare i trend relativi ai diversi anni, sia in termini di prenotazioni che di fatturato, potete scoprire quali sono le camere più gettonate dai vostri clienti e via discorrendo.

Analizzare in modo costante questi dati e regolare di conseguenza la gestione della vostra azienda può davvero fare la differenza, massimizzando i profitti.

Monitorare e gestire la Reputation online

Abbiamo fatto riferimento, in precedenza, alla Reputation dell’azienda turistica: bene, questo è un ulteriore settore relativamente a cui i Big Data sanno rivelarsi provvidenziali. È cosa nota il fatto che oggi la reputazione di un’azienda turistica sia un aspetto importantissimo, destinato senz’altro ad influire, se pur indirettamente, sul business.

La Reputation di una struttura ricettiva è correlata principalmente al web: in rete vengono costantemente prodotti dei contenuti che menzionano l’azienda in questione, si pensi alle classiche recensioni all’interno dei portali dedicati, o anche ai commenti che vengono postati sui Social Network, e avere un quadro sufficientemente nitido di questi contenuti può senz’altro esservi utilissimo.

Monitorare le opinioni dei clienti non è utile esclusivamente per comprendere se si sta lavorando bene: questa prerogativa infatti è molto preziosa anche per ottimizzare costantemente i propri servizi, sulla base degli aspetti relativamente ai quali i clienti dimostrano di avere delle critiche.

Va considerato anche che oggi, purtroppo, può capitare di trovare in rete dei contenuti negativi sulla propria azienda prodotti ad hoc da competitor scorretti, e questa pratica profondamente sleale può purtroppo ledere all’immagine della struttura ricettiva. Far ricorso ai Big Data per monitorare la Reputation online può essere un’attività utilissima anche per rilevare per tempo la presenza di contenuti di questo tipo, prendendo per tempo le dovute contromisure.

Big Data e Web Marketing

Il mondo dei Big Data è strettamente correlato a quello del Web Marketing. Oggi la grande maggioranza dei turisti, dunque dei potenziali clienti della vostra struttura ricettiva, si muove online, lasciando innumerevoli “tracce” dei propri comportamenti in rete. I più avanzati strumenti di Web Marketing consentono di analizzare una quantità di dati davvero immensa, si pensi ad esempio a quelli relativi al sito Internet ufficiale della vostra struttura ricettiva.

Queste statistiche non rispondono esclusivamente a domande elementari, come ad esempio quanti visitatori si collegano giornalmente al sito web, ma anche a quesiti più approfonditi e più utili nell’ottica dell’ottimizzazione aziendale. Gli esempi sono tantissimi: si può sapere quali sono i periodi con il maggior numero di accessi e di prenotazioni, si può conoscere quali sono le keyword di ricerca con cui più frequentemente gli utenti “atterrano” all’interno del sito web, si può sapere da quali zone provengono la maggioranza delle visite e tanto altro ancora.

Il Web Marketing, peraltro, non è esclusivamente “endogeno”, dunque non riguarda esclusivamente risorse sulle quali si ha pieno controllo, come può ad esempio essere il sito web ufficiale della vostra azienda oppure la relativa pagina Social ufficiale: diversi tool, infatti, consentono di ottenere delle informazioni molto interessanti sui propri competitor, e anche questi dati sanno essere utilissimi per ottimizzare in itinere l’azienda a livello di servizi, di organizzazione e di marketing.

Delineare con precisione i target di riferimento

I Big Data applicati al settore turistico, infine, possono essere utilissimi anche per definire i principali target a cui la vostra azienda riesce a rivolgersi con maggior successo. Sapere che la grande maggioranza dei vostri clienti si compone di famiglie con bambini, ad esempio, può essere utile per attrezzare le camere della vostra struttura con fasciatoi e accessori analoghi.

Scritto da:

Pubblicato il: 15 Novembre 2019

Filed Under: Prenotazioni online, Web Marketing

Visite: 213

Tags: , ,

Lascia un commento