Le potenzialità del retargeting su Facebook per gli hotel

Facebook è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni tanto da diventare un potente strumento nelle mani di esperti di marketing online. In tal senso il retargeting può rappresentare un’arma in più per gli hotel intenzionati ad aumentare visibilità e vendita diretta.

Non appena determinato il pubblico di riferimento potrete iniziare a pianificare delle campagne di contenuti da promuovere su Facebook per intercettare potenziali utenti e ospiti durante le varie fasi della pianificazione del viaggio. Nonostante le inserzioni su Facebook possano quindi mettere l’hotel in contatto con potenziali ospiti è importante notare come spesso gli utenti intercettati non siano pronti a completare una prenotazione.

Trattandosi di un social network, è più probabile che un utente sia più interessato a parlare con altri utenti che a prenotare, ma ciò non toglie che Facebook sia una piattaforma molto potente per l’aumento della visibilità sia della struttura che di contenuti come immagini, contest e contenuti scaricabili.

Le potenzialità di retargeting

Oltre a creare inserzioni basate su un pubblico caratterizzato da interessi specifici Facebook permette di sfruttare funzionalità avanzate di retargeting da utilizzare insieme ai mezzi standard.

In sostanza il retargeting di Facebook permette di mostrare inserzioni esclusivamente alle persone che hanno già visitato il nostro sito o che hanno interagito con i nostri contenuti. Si tratta quindi di una funzione avanzata che può offrire prestazioni e ROI significativamente migliori grazie alla possibilità di “catturare” le persone che hanno già conosciuto il nostro prodotto.

Un esempio di come questo mezzo possa essere utilizzato è di mostrare determinate inserzioni a tutti gli utenti che abbiano scaricato una guida turistica dal nostro sito, mostrando interesse verso i nostri contenuti. Riuscire quindi a creare dei contenuti da mostrare a questi utenti, in una fase avanzata della pianificazione di un viaggio, può contribuire a migliorare le prestazioni delle nostre attività di advertising.

Il pubblico Lookalike

Un secondo strumento molto potente sono le Lookalike Audience: si tratta di persone che condividono interessi e informazioni demografiche con il nostro pubblico di riferimento, creando un campione più ampio di persone simili a quelle indicate.

Se 1000 persone hanno scaricato la suddetta guida turistica, o anche completato una prenotazione diretta, sarà possibile utilizzare questo campione per creare un segmento di pubblico esponenzialmente più grande con interessi e comportamenti simili al campione di riferimento.

Strumenti da usare con attenzione

Pur essendo molto potente, il retargeting deve essere effettuato e seguito con cautela. Seguire eccessivamente l’utente durante la sua navigazione sul web può in alcuni casi sembrare eccessivamente invasivo, denotando negativamente la reputazione della struttura. E’ quindi indispensabile utilizzare questo strumento con cautela, offrendo contenuti genuini e di valore.

Scritto da:

Pubblicato il: 27 Maggio 2016

Filed Under: Facebook, Prenotazioni online, Social Media

Visite: 1518

Tags: , ,

Lascia un commento