Il WTTC lancia il ‘Safe Travels Stamp’

Dopo la nascita del bollino covid-free ‘Rome Safe Tourism’, il World Travel & Tourism Council (WTTC) lancia il ‘Safe Travels Stamp’.

È il primo timbro globale di sicurezza e igiene al mondo. Destinazioni come Croazia, Ecuador e Ghana sono alcune di una lunga serie di luoghi certificati da tale riconoscimento.  Altre approvazioni sono arrivate per importanti luoghi di vacanza come la Turchia, il Portogallo, il Kenya e le Mauritius.

L’Ecuador

L’Ecuador ha recentemente dichiarato l’uscita dalla quarantena, permettendo l’arrivo di viaggiatori internazionali. Però, sarà necessario che questi ultimi siano in possesso di un test covid negativo effettuato all’interno dei 10 giorni precedenti l’arrivo. Inoltre, non verrà richiesto l’isolamento di 14 giorni come in passato.

Questa mossa contribuirà alla riapertura del settore viaggi e darà un significativo impulso all’economia del Paese. A seguito di questo annuncio importante, L’ecuador ha ricevuto il suo timbro del WTTC Safe Travels Stamp.

Il lancio del timbro sicurezza e igiene

Il WTTC rappresenta il settore privato globale dei viaggi e del turismo. Nel maggio di quest’anno lancia il ‘Safe Travels Stamp’. Questo timbro consente ai viaggiatori di identificare le destinazioni e le aziende di tutto il mondo che hanno adottato i protocolli sanitari e igienici standardizzati a livello globale.

L’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) ha accolto con favore il Timbro Viaggi Sicuri del WTTC, che pone la sicurezza e l’igiene dei viaggiatori come priorità assoluta.

Testimonianze

Gloria Guevara, Presidente e CEO del WTTC, ha dichiarato:

“Il nostro ‘Safe Travels Stamp’ continua ad avere esiti positivi e siamo lieti di vedere paesi e destinazioni ancora più popolari da ogni angolo del mondo adottare i nostri protocolli globali per la salute e l’igiene”.

“Il timbro riconosce anche l’introduzione di nuove misure da parte dei governi di tutto il mondo che hanno un impatto positivo sul settore dei viaggi e del turismo, e a tal fine plaudiamo al governo dell’Ecuador per l’attuazione di nuove misure all’aeroporto di Quito”.

Il continuo successo del Timbro Viaggi Sicuri del WTTC dimostra la sua importanza per un settore fiorente come quello dei viaggi e del turismo. Il timbro è fondamentale per ristabilire la fiducia dei consumatori e garantire ai viaggiatori la certezza di poter contare su standard igienici più elevati e di poter sperimentare ancora una volta “Viaggi Sicuri”.

Nikolina Brnjac, Ministro del Turismo e dello Sport della Croazia, ha dichiarato:

“La Croazia è molto orgogliosa di lavorare con il WTTC in questi tempi difficili. Come popolare destinazione europea e adriatica, stiamo facendo del nostro meglio per affrontare tutte le difficoltà e per garantire stabilità e sicurezza alla popolazione locale e a tutti i viaggiatori che hanno deciso di visitarci quest’anno, nonostante le attuali circostanze”.

Rosi Prado de Holguín, Ministro del Turismo dell’Ecuador ha detto:

“Il timbro del WTTC Safe Travels Stamp dimostra che l’Ecuador ha preso decisioni tecniche e responsabili per incoraggiare i viaggi, garantendo la salute e il benessere di tutti”.

Barbara Oteng-Gyasi, Ministro del Turismo, delle Arti e della Cultura del Ghana, ha detto:

“Siamo lieti di questa pietra miliare del Timbro Viaggi Sicuri per il Ghana. Dal 21 marzo 2020, quando le nostre frontiere sono state chiuse, abbiamo lavorato per creare un ambiente sicuro per i nostri professionisti del turismo. I protocolli che abbiamo messo in atto sono il frutto di una responsabilità condivisa per creare una destinazione igienica e sicura.”

I protocolli Safe Travels

Nell’ambito dei protocolli Safe Travels, queste misure a livello mondiale forniscono una guida ai fornitori di servizi di viaggio e ai viaggiatori. Contengono le misure sul nuovo approccio alla salute, all’igiene, alla pulizia profonda, all’allontanamento fisico e alla ‘nuova normalità’ del mondo COVID-19.

I protocolli sono stati elaborati sulla base dell’esperienza dei membri del WTTC, che si occupano di Covid-19. Si basano sulle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

Scritto da:

Pubblicato il: 21 Agosto 2020

Filed Under: Approfondimento, Last Minute, News, Turismo

Visite: 2014

Tags: , , ,

Lascia un commento