Hotel Marketing: come variano le abitudini di prenotazione tra i diversi segmenti

Le abitudini di prenotazione in hotel variano a seconda del target di riferimento di ogni singolo viaggiatore. Per questo motivo è molto importante che il marketing manager stia attento a una serie di fattori come l’offerta proposta dall’hotel, i concetti chiave da comunicare per destare interesse e l’idoneità dell’offerta stessa in riferimento al target.

Cercare di approfondire il perché di alcuni comportamenti dei viaggiatori è indispensabile per attuare una strategia di marketing ad hoc che possa invogliare il cliente a scegliere un determinato tipo di volo e una particolare struttura di accoglienza. I soggetti orientati verso hotel di lusso, infatti, hanno degli atteggiamenti diversi e delle pretese differenti rispetto a chi invece decide di viaggiare in economia.

Volo e hotel: la correlazione esistente in base al viaggiatore

In linea generale i viaggiatori che amano gli hotel di lusso prediligono viaggiare in prima classe e pertanto è molto probabile che effettino l’acquisto di un biglietto aereo di questo tipo capace di garantire il massimo della comodità. In questo caso, quindi, è opportuno che tra le tecniche di web marketing venga posta in essere la giusta correlazione tra hotel e classe di volo che ovviamente avrà un costo maggiore rispetto a uno economico. Inoltre è bene sottolineare la cosiddetta brand reputation della struttura ricettiva enfatizzando i punti di forza della stessa.

I viaggiatori di questo tipo sono anche molto attenti a pianificare il viaggio nella sua totalità, evitando sorprese sgradite all’arrivo o che possono concretizzarsi nella fase della partenza. Nel caso si voglia invece viaggiare in economia, sarà compito del marketer dell’hotel di riferimento cercare di attrarre il consumatore utilizzando dei canali promozionali maggiormente pertinenti e che permettano di porre l’accento sul risparmio che si otterrebbe scegliendo un determinato hotel collegato con una certa tipologia di classe di volo economica e meno dispendiosa.

Tra le cose che un manager marketing non deve sottovalutare si ha anche la decisione dei viaggiatori che preferiscono prenotare un volo spendendo poco ma soggiornare in un albergo di lusso. In questo caso sarà opportuno creare dei collegamenti con le varie strutture più pertinenti che possono rendere unica l’esperienza di soggiorno avendo meno cura di scegliere un volo in prima classe. Per quello che riguarda la correlazione esistente tra volo e hotel in base al viaggiatore è quindi possibile affermare che mentre alcuni cercano un’esperienza unica ed emozionante sia nella fase di partenza che in quella del soggiorno, altri invece vedono il volo solo come un mezzo per raggiungere lo scopo: un hotel a cinque stelle.

La prenotazione del viaggio e i tempi di consegna

Anche tra prenotazione del viaggio e tempi di consegna dello stesso esistono delle differenze notevoli in base alla tipologia di viaggiatore. In linea generale, i viaggiatori che puntano a risparmiare non si curano di effettuare ricerche approfondite ma mirano a scegliere delle opzioni di volo e di soggiorno che consentano di spendere il meno possibile raggiungendo il massimo scopo.

Se invece si ha il desiderio di trovare la struttura ricettiva che possa offrire il meglio sotto ogni punto di vista, come per esempio quando si pianifica il viaggio di nozze, si avrà una fretta minore e quindi i tempi di consegna dalla prenotazione del viaggio tendono ad allungarsi. Questo succede essenzialmente perché il viaggiatore cerca l’hotel migliore e il volo connesso che sappia regalare un’esperienza unica che rimarrà un ricordo indelebile nella memoria.

È quindi facile che il marketer di un hotel di lusso si prenda più tempo per promuovere la struttura enfatizzando i punti di forza e invogliando i viaggiatori facendo loro capire che potranno vivere delle esperienze eccitanti ed entusiasmanti se sono in grado di aspettare. Le tecniche di web marketing impongono quindi di indirizzare ogni singolo viaggiatore sulla base del suo comportamento e delle sue richieste e dovrebbero essere realizzate consentendo al viaggiatore di verificare con i propri occhi la bellezza di una determinata struttura.

Questo è possibile mediante la creazione di un apposito sito web che offra la visione di foto, immagini e video di elevato impatto visivo oltre che cercando di agevolare il processo di acquisto del servizio permettendo al viaggiatore di effettuare la prenotazione in maniera facile e veloce.

Strategie di marketing in base al target di riferimento

Ogni manager marketing dovrebbe poi riuscire a promuovere la propria struttura di riferimento cercando di continuare ad attrarre i clienti abituali e riuscendo a raggiungere anche segmenti nuovi e diversi. I viaggiatori sono oggi suddivisi in due grandi categorie: Millennials e generazione Z. I primi tendono a preferire delle vacanze confortevoli, che non riservino sorprese e che siano comode sotto ogni punto di vista. La generazione Z, ossia quella composta da viaggiatori particolarmente giovani, invece, cerca delle vacanze straordinarie, capaci di insegnare o di far vivere delle esperienze fuori dal comune.

I Millennials sono quindi la generazione preferita dagli hotel di lusso poiché la loro struttura è capace di offrire tutto il comfort che stanno ricercando. In questo caso il marketer deve porre l’enfasi sulla buona reputazione dell’hotel e creare dei messaggi pubblicitari ad hoc su canali di distribuzione che si adattano meglio alla maggiore età di questa generazione.

La generazione Z, invece, essendo formata da viaggiatori giovani, tende in genere a risparmiare ed a utilizzare il web sia per pianificare una vacanza che per effettuare la prenotazione. In questo caso quindi è bene agevolare il loro compito permettendo di acquistare un pacchetto comprensivo di volo e di hotel in maniera veloce anche tramite i social.

Non va poi dimenticato che questa tipologia di viaggiatore non è particolarmente attratto dal volo che rappresenta solo un mezzo per raggiungere lo scopo, ossia la destinazione tanto ambita. Compito del soggetto che si occupa di hotel marketing è anche quello di attrarre un nuovo segmento e quindi raggiungere un target diverso.

Se quindi gli hotel di lusso puntano a conquistare la generazione Z dovranno cercare delle soluzioni economiche e enfatizzare la possibilità di vivere esperienze straordinarie nella propria struttura. Se invece si vogliono attrarre i Millennials è bene creare dei pacchetti all inclusive che garantiscano il massimo della comodità e non sottovalutare il fatto che sono proprio le persone facenti parte di questa generazione a viaggiare di più.

Scritto da:

Pubblicato il: 7 dicembre 2018

Filed Under: Approfondimento, Web Marketing

Visite: 139

Tags: , , , ,

Lascia un commento