Hotel Branding: come creare una strategia di successo per la tua struttura

Al giorno d’oggi è impensabile non pianificare attentamente le strategie di marketing se desiderate un’azienda di successo. Questo vale anche e soprattutto per il settore alberghiero.

Il marchio (brand) diventa il punto cruciale per differenziare la propria attività dalle altre. Un albergo o una struttura ricettiva può avere ottimi servizi ma per i clienti deve essere facilmente riconoscibile e questo diventa possibile rendendo l’hotel un brand. Il mercato alberghiero pullula di messaggi pubblicitari e banner online quindi occorre capire come fare per attirare l’attenzione dei clienti, finendo magari per fidelizzare gli stessi.

Parlate del vostro hotel raccontando una storia

Quando si pubblicizza un prodotto o un’azienda, parlare solo di ciò che fa o che offre non è sufficiente per suscitare l’attenzione di potenziali clienti. Questo approccio non risulta duraturo sulle persone che finiranno per non ricordarsi del vostro hotel, anche se magari hanno visto la pubblicità da qualche parte.

Il settore alberghiero si concentra sulla vendita di sogni, creando esperienze che rimangano piacevolmente nei ricordi dei clienti. Per questa ragione è fondamentale concentrarsi sulla storia del brand. Parlare della propria struttura raccontando una storia stimola l’emotività del lettore (cliente) attirando la sua attenzione. La narrazione crea desideri e aspettative: parlate del vostro albergo parlando della mission, del know how e raccontate le persone che lavorano al suo interno. Dalla storia raccontata deve trasparire autenticità per stabilire una sorta di “connessione” tra voi e i potenziali clienti, ponendo le basi per una relazione tra il marchio e le persone.

Parlate del vostro hotel raccontando, ad esempio, l’esperienza e l’emozione provata quando siete passati da un semplice hotel ad un brand con diverse strutture. L’apertura del primo albergo dopo quello d’origine ha sicuramente provocato sensazioni positive che possono essere raccontate al cliente attraverso una modalità capace di stimolare empatica, come se attraverso le parole lui vi conoscesse di più ed in maniera più diretta. Raccontate come è nata la struttura, magari se si tratta di un piccolo albergo a conduzione familiare reso oggi un brand grazie alla vostra caparbietà, all’amore per questo settore e all’appoggio umano della famiglia. Questa storia sarà soltanto la vostra, il che significa differenziarsi da quelle degli altri brand di hotel presenti nel settore turistico.

Impostate le basi per un programma di fedeltà

Gli ospiti sono gli ambasciatori del marchio, sono loro a portarlo in giro per il mondo per voi e clienti affezionati parleranno in maniera positiva. Create programmi per premiare le persone che vi scelgono assiduamente in base al target e al tipo di ospite che servite. Le attività di un brand devono essere coerenti con il “know how” e la misson dell’azienda, rispettando le aspettative dei clienti.

Come hotel dovete impegnarvi a mantenere le promesse fatte. Ospiti che soggiornano in una qualsiasi proprietà del vostro marchio devono essere riconosciuti e trattati allo stesso modo anche nel momento in cui si presenteranno in un’altra località scegliendo l’albergo del vostro brand. Archiviate i gusti, le preferenze e le informazioni personali dei clienti per poterle riapplicare all’occrrenza.
Un’attenzione al cliente di questo tipo stimolerà le persone a parlare positivamente dell’esperienza presso i vostri hotel facendo recensioni online o semplicemente parlando con gli amici.

Potete, per esempio, offrire un programma che permette agli ospiti di ricevere dei premi personalizzati. I programmi possono essere gestiti da un’applicazione magari per smartphone o tablet, in cui ogni cliente troverà elementi ricorrenti che potrà anche riconoscere all’interno delle vostre strutture (dettagli di arredo, motivi tessili stampati su tappezzerie o lenzuola, particolari di design facilmente individuabili). In questo modo programma di fidelizzazione e proprietà costruiscono un’esperienza fisico-digitale capace di creare un’esperienza personalizzata. Il programma finisce per diventare qualcosa che va oltre la semplice “raccolta di punti” ma si trasforma in una piattaforma che funge da relazione tra ospite e brand.

Create un marchio con personalità

A parte disporre di camere di qualità, strutture eleganti e servizi effettuati da personale preparato, un hotel che desidera differenziarsi deve andare oltre questi elementi per ampliare il concetto di ospitalità.

Gli alberghi sono strutture che devono prendersi cura delle persone con uno staff che punta ad offrire la migliore esperienza possibile. I grandi brand partono incentrandosi proprio sul cliente e sulle sue necessità. L’esperienza è la risorsa principale di cui disporre per identificare il vostro brand. Un ospite che decide di soggiornare nella vostra struttura dovrà concludere l’esperienza portandosi a casa ricordi speciali e sensazioni piacevoli. Ogni elemento presente nella vostra struttura dovrà far capire al cliente dove si trova, semplicemente vedendo il logo del marchio. Inoltre, potete creare dei dei “souvenir” (degli oggetti brandizzati che i clienti possano riportare a casa), come dei gadget utili da far trovare nelle camere.

Il servizio è “ciò che si fa a qualcuno”, mentre l’ospitalità è “come far sentire qualcuno”. Per questa ragione dovete pensare a curare aspetti riguardanti l’ospitalità offrendo un’attenzione ai dettagli, promuovendo più l’ospitalità di cui si può godere soggiornando nelle vostre strutture rispetto a semplici servizi che si possono trovare un po’ ovunque. I brand di successo devono integrare il concetto di “hosting” all’interno della mission aziendale.

Anticipate le esigenze degli ospiti, tenendo presente che questi arriveranno da tutto il mondo. Cercate di andare oltre le varie differenze culturali ma senza mai dimenticarle, così da fornire ai clienti le attenzioni di cui necessitano. Il concetto di ospitalità cambia a seconda delle parti del mondo, quindi è importante conoscere le abitudini del luogo in cui sorgono le vostre strutture senza però andare a snaturare completamente l’origine del proprio marchio. Fate in modo che il Paese originario del vostro brand diventi un punto di forza, una sorta di “bandiera” nel mondo per esportare il bello e farlo conoscere al resto del mondo.

Scritto da:

Pubblicato il: 15 Novembre 2019

Filed Under: News

Visite: 2512

Tags:

Lascia un commento