Guest Journey: in che modo il mobile ha modificato le abitudini dei viaggiatori?

Le vacanze e i viaggi rappresentano un momento unico per staccare dalla vita di tutti i giorni e rigenerarsi scoprendo realtà nuove e diverse che riescono a ridurre lo stress e a conoscere mondi lontani dal proprio. Una vacanza è infatti composta da una serie di grandi momenti che riescono a creare delle connessioni forti e importanti che lasceranno un segno indelebile nel cuore.

Se siete degli albergatori o degli operatori turistici che vogliono incrementare la propria attività, dovete fare particolare attenzione a tutto quello che concerne le connessioni, intese in ogni fase della vacanza e che vi permetta di creare delle esperienze personalizzate per ogni ospite.

Pensare in grande ma lavorare nel piccolo

Grazie ai progressi tecnologici la maggior parte dei viaggiatori utilizza un dispositivo per scoprire, guardare o cercare qualcosa di nuovo. Per avere successo è quindi necessario essere sempre connessi e orientare le proprie scelte di marketing non solo sulla bellezza della struttura alberghiera, ma anche sui vari servizi che la stessa offre, valorizzando ogni singolo momento, partendo dalla fase del check-in, passando per il soggiorno fino ad arrivare al momento della partenza.

In passato il soggiorno prevedeva che gli ospiti agissero sulla base di uno schema: scelta della struttura tramite delle riviste, prenotazione della camera e dei servizi, prenotazione del viaggio, arrivo in struttura con check-in, soggiorno e partenza. Nel momento in cui gli ospiti avevano bisogno di informazioni o di assistenza, dovevano contattare la reception che avrebbe pensato a tutto.

Oggi, grazie alla tecnologia e alle connessioni, invece, tutto può essere fatto mediante il proprio dispositivo e, se quindi avete una struttura che agevola le connessioni, potrete migliorare di molto l’esperienza dei vostri ospiti.

La tecnologia in ogni fase della vacanza

Le tecnologie odierne sono in grado di influenzare ogni fase della vacanza e vivere un’esperienza appagante e assolutamente facile da gestire.

Se avete quindi una struttura vacanziera, potrete distinguervi dalla concorrenza interagendo con i vostri ospiti in maniera tecnologica, sia nella fase delle prenotazioni che in quella del servizio di assistenza. Allo stesso modo gli ospiti riusciranno a scegliere meglio e con più facilità, utilizzando la tecnologia per interagire con voi.

Per sapere se state facendo tutto secondo queste regole, dovete porvi alcune domande:

1. State utilizzando i social media nel modo adeguato proponendo immagini e informazioni utili e accattivanti?

2. Utilizzate un sito mobile-friendly con Booking Engine che permetta agli ospiti di fare una prenotazione in maniera rapida e intuitiva senza troppe complicazioni?

3. Partecipate in maniera attiva ai vari forum inerenti il vostro settore per promuovere al meglio l’attività che gestite?

4. Offrite ai vostri ospiti un’assistenza continua 24 ore al giorno per tutti i giorni della settimana mediante un’applicazione o un servizio tecnologico sempre attivo?

5. Permettere ai vostri ospiti di contattarvi in qualsiasi momento e con diverse modalità (come per esempio SMS e chat)?

6. Tutto il vostro personale è in grado di gestire le varie richieste degli ospiti mediante tecnologia mobile per comunicare al meglio tra i vari dipartimenti?

Gli studi confermano la tendenza

Uno studio recente condotto da Google e Phocuswright ha dimostrato che la maggior parte degli ospiti utilizza il proprio dispositivo mobile per ogni tipo di bisogno, sia esso l’acquisto di un capo d’abbigliamento sia la prenotazione di una vacanza.

La maggior parte dei viaggiatori (il 70%) ha inoltre dichiarato che utilizza lo smartphone quando viaggia per trarre ispirazione per eventuali escursioni, utilizzare i social per commentare con foto e video la propria esperienza, per cercare attrazioni interessante e per leggere le recensioni sugli hotel lasciate da altri utenti.

Con questi dati alla mano, quindi, risulta indispensabile permettere ai vostri ospiti di avere una connessione rapida, evitare le lunghe attese nella fase di check-in alla reception e prenotare escursioni o attività senza aspettare troppo.

Date importanza al valore della mobilità

Se lavorate nel mondo alberghiero, vi sarete accorti che risulta davvero indispensabile, per avere successo, connettersi con i vostri ospiti a livelli molto profondi, cercando di essere sempre attivi, reattivi (ossia rispondere in maniera tempestiva alle richieste) e cercare di personalizzare in maniera decisiva l’esperienza di ogni singolo viaggiatore in base ai suoi gusti e ai suoi bisogni.

Per questo motivo una delle principali domande che dovete farvi è questa: sono sempre utile ai miei ospiti durante tutto il viaggio, compresa la fase primaria e quella successiva?

Questa domanda ve la dovete porre tutti i giorni e, nello stesso modo, dovete prestare attenzione al posizionamento del vostro marchio cercando di capire se gli utenti vi stanno cercando o meno.

Se non siete particolarmente conosciuti e ricercati nel web, rischiate di essere superati dalla concorrenza allora, in questo caso, cercate di analizzare i punti di forza dei concorrenti capendo come agiscono e perché hanno successo.

Le domande che dovete farvi

Come albergatori o operatori nel settore del turismo, dovete farvi alcune domande per verificare se la vostra attività ha successo oppure per capire se potete incrementarlo.
Le domande che dovete farvi sono:

1. Permettete agli ospiti di utilizzare più modalità per la prenotazione, il check-in, il pagamento e la messaggistica interna? In questo senso dovete capire se gli ospiti possono accedere ai servizi in diversi modi.

2. Il sito  è facile da usare per tutti e può essere visionata da qualsiasi dispositivo mobile?

3. Aggiornate spesso il sito con eventuali offerte, promozioni, servizi e novità?

Per riassumere è quindi necessario lasciare il vostro segno nel mondo del mobile sfruttando la tecnologia nel migliore dei modi per aumentare e migliorare l’esperienza vacanziera dei vostri ospiti perché è molto importante sapere che se non lo farete voi, lo farà di sicuro la concorrenza.

Scritto da:

Pubblicato il: 17 Gennaio 2020

Filed Under: Approfondimento, Turismo

Visite: 496

Tags: , , , , ,

Lascia un commento