Google: i Millennials preferiscono prenotare gli alberghi tramite smartphone

I nativi digitali, o Millennial, sono quella fascia di popolazione giovane che è nata nel pieno dello sviluppo informatico e si differenzia sostanzialmente dalle generazioni precedenti. Differenza che è possibile notare anche osservando le loro abitudini e preferenze quando acquistano online.

Mentre gli smartphone giocano un ruolo chiave per molti consumatori nel percorso decisionale, i Millennial sono in prima linea nel mobile per quanto riguarda lo shopping vero e proprio e quindi per l’acquisto. Un report di Google ha voluto esaminare i trend di ricerca per comprendere il comportamento di questi viaggiatori ed il ruolo che il mobile giocherà nel marketing per i Millennial in futuro.

Ciò che ha fatto Google è stato studiare i comportamenti portati avanti dalle persone sopra e sotto i 35 anni. Gli appartenenti alla fascia al di sotto dei 35 anni, i cosiddetti Millennial, hanno già effettuato lo switch, ovvero il passaggio al mobile. Chi invece ha più di 35 anni in generale non ha ancora completamente compreso l’importanza del mobile, o forse ancora non ne ha piena fiducia. La differenza sta nell’età ma ovviamente non si tratta di un dato strettamente demografico.

Il significato più profondo è che chi ha più di 35 anni ha una diversa percezione della tecnologia mobile, oppure, semplicemente, si trova maggiormente a proprio agio con i computer.

Ciò che emerge da questa ricerca di Google è che c’è un sostanziale modo diverso di usare la tecnologia ed affidarcisi fra chi ha più o meno di 35 anni. I più giovani infatti hanno la tendenza ad essere già assidui utilizzatori degli smartphone per quanto riguarda gli acquisti online, mentre le persone al di sopra dei 35 anni continuano generalmente a preferire fare acquisti utilizzando un computer.

 I Millennial hanno fiducia nella ricerca di informazioni su voli ed alberghi che possono trovare tramite smartphone:

  • Il 66% dei viaggiatori Millennial sono fiduciosi di poter trovare informazioni su voli ealberghi sia attraverso un dispositivo mobile che un computer desktop
  • Solo il 43% dei viaggiatori di età superiore ai 35 anni sono fiduciosi di poter trovare tutte le informazioni su voli e alberghi effettuando le ricerche su un dispositivo mobile o su un computer desktop

I Millennial spesso effettuano l’acquisto vero e proprio su uno smartphone dopo aver curiosato sullo stesso dispositivo:

  • Il 59% dei viaggiatori Millennial sostengono di effettuare l’acquisto di un volo su uno smartphone dopo la ricerca, mentre solo il 44% di coloro che hanno oltre i 35 anni dice lo stesso
  • Il 64% dei viaggiatori Millennial dicono che in genere prenotano una stanza d’albergo su uno smartphone dopo aver fatto una ricerca sullo stesso smartphone, mentre solo il 42% di coloro che hanno più di 35 anni dice lo stesso

Possiamo quindi comprendere innanzitutto la continua evoluzione dei comportamenti online. Le abitudini e le prassi nel mondo digitale non sono assolutamente ferme nel tempo, anzi, sono destinate a modificarsi. I fattori che determinano lo sviluppo e l’evoluzione dei comportamenti hanno a che fare con due principali fattori: lo sviluppo di nuove tecnologie da una parte e la percezione di queste tecnologie da parte degli utenti.

Se il primo fattore non può essere controllato, quello che potete fare è tentare di intervenire sul secondo fattore. Ciò che dovete fare insomma è capire qual è il vostro target. Se mirate a clienti giovanissimi, dovete assolutamente rendere il vostro sito internet facilmente navigabile da mobile, ma non solo.

Dovete assicurarvi inoltre che anche il vostro Booking Engine sia mobile-friendly, perché è lì che avete la possibilità di convertire i giovanissimi visitatori del vostro sito in ospiti. Potete trovare a questo indirizzo il report completo. 

Scritto da:

Pubblicato il: 16 Marzo 2017

Filed Under: Approfondimento, Web Marketing

Visite: 1674

Tags: , , , ,

Lascia un commento