Google Analytics per gli alberghi: le pratiche migliori per analizzare il sito dell’albergo

Uno degli strumenti più utili per un albergatore moderno è l’analisi del sito web. Non solo è possibile capire da dove provengono i visitatori (sia in termini di posizione che di referral), ma è anche possibile utilizzarlo per progettare il vostro imbuto di vendita e per impostare gli obiettivi di marketing ed e-commerce.

Tutto ciò che serve è un’applicazione web gratuita che è di gran lunga il più popolare strumento di analisi dei siti web: Google Analytics. Quella che era iniziato come una società di analisi di siti web chiamata Urchin è stata subito acquistato da Google nel 2005. Da allora, Google ha costruito il servizio per includere molte caratteristiche utili.

E poiché si tratta di una scelta così comune per analisi web, non importa cosa succede al tuo sito web, quale sistema si usa, o con quale agenzia si lavora, Google Analytics funziona. Oggi Google Analytics è uno degli strumenti indispensabili per qualsiasi albergatore moderno e di marketing alberghiero. Si può chiedere a se stessi, “Perché dovrei usare Google Analytics?” Beh, ci sono tre ragioni principali:

1. Per avere un’idea più chiara di chi visita il sito web del vostro hotel:

Quando la maggior parte la gente effettua visite, da dove vengono e come arrivano al vostro sito.

2. Per trovare cause e soluzioni per le fluttuazioni delle variabili:

numero di clic, i visitatori in tempo reale, ecc.

3. Determinare quale canale di distribuzione è più prezioso, e quale contribuiscono maggiormente alla vostra visibilità online.

Due strategie chiave

Gli alberghi hanno due aree principali di lavoro alle quali hanno bisogno di prestare attenzione quando si tratta di Google Analytics. La prima è l’e-commerce. Google Analytics può essere impostato per visualizzare la quantità di entrate generate dal vostro sito dell’hotel. La seconda è una corretta etichettatura. Organizzazione l’etichettamento del contenuto sia internamente che dalla vostra agenzia di marketing (se possibile), potete monitorare meglio i dati del sito web e misurare le varie prestazioni.

Monitoraggio e-commerce

Ottenere il monitoraggio e-commerce è importante e richiede che lavoriate con il vostro fornitore di Booking Engine.

Tutti i moderni motori di prenotazione sono compatibili con lo script di e-commerce di Google. Questo script deve essere installato e informerà Google Analytics di ogni prenotazione che viene effettuata ed il valore della prenotazione stessa. Una volta installato, vi permetterà di vedere quante entrate il vostro sito stia generando, quali campagne stanno avendo successo, con quali link vi stanno facendo ottenere la maggior parte delle entrate, e molto altro ancora.

Standardizzazione delle URL (monitoraggio UTM / tag)

Ma l’e-commerce non è l’unica parte utile di Google Analytics per un albergo. Avere buone pratiche UTM per i link è cruciale per strategie di marketing e di e-commerce coerenti e misurabili.

Il codice UTM è il codice che vedete alla fine di un collegamento dopo il simbolo ” ? ” che specificherà se il traffico proviene da una e-mail, da un banner, dai social media, ecc.

Molto probabilmente, molti dei vostri URL hanno già una qualche forma di codici UTM. Il problema è che diverse agenzie hanno diversi standard e quindi soltanto una parte del traffico è monitorato. Questo rende difficile comprendere da dove stia provenendo il traffico.

Una risorsa libera, affidabile e facile da usare è Strumenti di creazione URL . Basta aggiungere il tuo link di base, come http://www.tuosito.it/ e poche altre informazioni che desiderate monitorare ed otterrete un link UTM corretto.

Ci sono diversi motivi per cui è importante per il vostro hotel standardizzare il monitoraggio URL. In primo luogo, questo permette di comprendere correttamente da dove provenga il traffico del vostro sito. Per esempio quando pubblicate un link su Facebook con il tag corretto, si può vedere se si tratta di un link che avete condiviso come parte di una campagna o se si tratta di un link che un blogger ha condiviso. Un altro metodo riguarda le campagne sui meta search. Mettere tag UTM appropriati sul link renderà possibile separare il traffico proveniente da TripAdvisor attraverso una campagna di meta-ricerca, attraverso un elenco di attività commerciali o altra fonte.

Influencer

Se si lavora con influencer attraverso agenzie, o da altre fonti , chiederete agli influencers di includere alcuni tag nei loro post. In questo modo è possibile misurare il traffico che viene da loro così come le entrate.

Quanto scritto sopra non è un elenco completo, ma dovrebbe darvi un’idea di come impostare in modo corretto Google Analytics e l’importanza di utilizzare uno strumento standardizzato per tutto il vostro marketing.

In sintesi

Le informazioni di cui sopra può facilmente diventare la pietra angolare del vostro marketing struttura e le strategie di e-commerce, o può essere usato per educare i membri del team di Google Analytics per hotel. Impostazione di una metodologia adeguata per Google Analytics e tag standardizzati non solo aiuterà a capire il reddito generato dal vostro sito, ma permetterà anche di monitorare tutte le campagne future.

Scritto da:

Pubblicato il: 3 Maggio 2017

Filed Under: Guida, Web Marketing

Visite: 2025

Tags: , ,

Lascia un commento