Gli utenti abbandonano le prenotazioni online a causa dei processi di pagamento?

Come abbiamo già accennato in un nostro recente articolo, è fondamentale non lasciare nulla al caso per quanto riguarda le abitudini degli utenti online. In questo scenario il booking engine di una struttura può avere un forte impatto ed è possibile che gli utenti possano addirittura abbandonare le prenotazioni online proprio a causa dei processi di pagamento.

Secondo quanto riportato in una recente analisi di Thomas Helldorff, vice presidente di Worldpay, sembra che una quantità allarmante di utenti abbandonino i processo di prenotazioni a causa di problemi relativi ai sistemi di pagamento sui booking engine.

La ricerca è stata condotta da Thomas Helldorff in collaborazione con KAE Marketing Intelligence Limited dopo aver analizzato 250 siti di viaggi e somministrato un sondaggio a 3500 travel shoppers online in 14 Paesi.

Ciò che è emerso e che deve essere preso in considerazione dagli albergatori e dagli addetti al web marketing turistico sono le potenziali conseguenze negative sulle vendite de canale diretto. I siti web che non riescono a rassicurare i consumatori sulla rapidità e sull’immediatezza del processo di pagamento, della sua sicurezza e della professionalità della gestione potrebbero avere serie difficoltà a convincere potenziali ospiti a finalizzare una transazione online.

SC-APRIL-WORLDPAY-CHART

Fortunatamente i rimedi a questo genere di problemi possono essere integrati con una discreta facilità, portando però ad un significativo aumento delle entrate dal canale diretto. Ecco, dunque, una sintesi delle soluzioni migliori da applicare in fase di ottimizzazione dell’esperienza di prenotazione:

  • Mettere bene in evidenza i loghi di sicurezza per mettere a conoscenza gli utenti degli elevati standard di utilizzati per la corretta gestione dei dati;
  • Mostrare i metodi di pagamento accettati per ridurre l’eventuale abbandono del processo di prenotazione online;
  • Informare gli utenti su eventuali sovrapprezzi in anticipo per evitare sorprese durante la pagine dei pagamenti;
  • Mettere in evidenza i passaggi del processo di pagamento ed eventuali redirect su altre pagine;
  • Ridurre al minimo i dati dei clienti da richiedere;
  • Ridurre al minimo gli elementi di “disturbo” sulla pagine del sistema di prenotazione;
  • Mostrare chiaramente messaggi di errore nel caso in cui una transazione non venga conclusa, spiegandone i motivi e fornendo link in cui trovare supporto;
  • Rassicura gli utenti sulla ricezione dei loro pagamenti con un’email di 

Suggeriamo alle strutture ricettive, quindi, di verificare il corretto funzionamento e la chiarezza dei propri sistemi di pagamento.

Scritto da:

Pubblicato il: 11 giugno 2015

Filed Under: Approfondimento

Visite: 2039

Tags: , ,

Lascia un commento