Covid-19: strategie per farsi trovare preparati alla ripresa!

Stiamo attraversando un periodo che non ha eguali, le informazioni relative al Covid-19 sono in continuo cambiamento ed è difficile regolarsi per una ripartenza del lavoro. Tuttavia è fondamentale mantenere la calma e agire in modo razionale e responsabile sia per quanto riguarda la vita quotidiana che per le attività lavorative.

L’industria legata alle vacanze e quindi ai viaggi è stata danneggiata in modo particolare dalla pandemia. Questi sono momenti di grande difficoltà per gli albergatori ma bisogna sempre pensare positivo: andrà tutto bene. Anche con il distanziamento sociale e la quarantena imposta dall’emergenza sanitaria, il settore dei viaggi riuscirà a sopravvivere come fa sempre nonostante le difficoltà.

Non è certo una situazione normale quella che stiamo vivendo, ma ci sono molte strategie che gli hotel possono mettere in atto per prepararsi ad una nuova partenza anche se con un team ridotto. Gli aiuti governativi, seppur pochi, possono comunque contribuire a dare un supporto per voi e per i tuoi dipendenti per poter superare questo momento di crisi.

In particolar modo dovete ricordare che agire in modo avventato per incrementare i guadagni a breve termine potrebbe avere un impatto negativo sull’esperienza del cliente che poi andrebbe a danneggiare il fatturato a lungo termine. Meglio dedicare questo tempo di attesa a rivalutare le strategie di marketing e le disposizioni in hotel per confermare i clienti già esistenti prima di pensare ad affiliarne di nuovi. È il momento di ritrovare stabilità e offrire ai propri ospiti la sensazione di essere al sicuro.

Per far fronte a questo periodo difficile abbiamo selezionato con cura sette consigli utili per aiutarvi a mantenere la posizione competitiva ottenuta precedentemente alla pandemia e spianare la strada ad una ripartenza senza ostacoli.

Rendi le informazioni relative al Covid-19 chiare, concise e coerenti

La vostra presenza in digitale (sito web ufficiale, social media) deve offrire ai clienti informazioni chiare, semplici da comprendere e rassicuranti sia per i clienti già fidelizzati che per eventuali nuovi ospiti. Ogni post o articolo pubblicato dall’hotel deve essere breve, conciso e non deve lasciare dubbi sul pericolo per la propria salute. Sicurezza e serenità devono essere ben specificate parlando dei sistemi adottati per garantire tale situazione.

Mettete in atto una strategia coerente e punti di discussione sia per il sito web che per il team da utilizzare nelle comunicazioni con i clienti e i partner. Ecco alcune strategie per mantenere la comunicazione con i clienti:

  • Create la pagina FAQ reativa a Covid-19.
  • Impostate una newsletter via email chiedendo agli ospiti di iscriversi al sito web per poter condividere le informazioni utili e inviare promozioni future.
  • Se state collaborando offrendo il vostro aiuto nella zona per la crisi in atto, promuovete l’impegno sociale pubblicandolo sul sito e sui social media.

Adottate politiche di cancellazione flessibili e opportunità di promozione

Le persone che ora sono chiuse a casa sognano il giorno in cui tutto questo finirà e potranno ricominciare a viaggiare. La possibilità che i clienti prenotino un soggiorno è ancora presente per la fine dell’estate o per l’autunno. Gli hotel che hanno nel regolamento la possibilità di cancellare la prenotazione e varie offerte promozionali sono quelli che otterranno maggiore successo.

Fai presente ai clienti che sarà possibile tornare a soggiornare in hotel in futuro rimandando la prenotazione già effettuata. Offrite agli ospiti un credito per un soggiorno futuro o create un pacchetto speciale di bentornato. Questi sono solamente alcuni esempi di strategie da mettere in atto per dare ai viaggiatori la sicurezza di prenotare piani di viaggio futuri.

Per poter aiutare i clienti ad avere una risposta chiara ad ogni dubbio assicuratevi che il regolamento riguardante la cancellazione delle prenotazioni sia indicato chiaramente sul sito web. Se avete modificato tali regole per alcune date abbiate cura di controllare che queste informazioni siano collegate alla vostra homepage in modo da essere subito visibili.

Evitate di ridurre i prezzi al pubblico

La creazione di ADR richiede tanto tempo e una drastica riduzione delle tariffe che potrebbe comportare l’aumento delle prenotazioni a breve termine ma ci saranno poi conseguenze negative a lungo termine. Lo studio di situazioni di crisi economiche del passato simile a quella in atto fanno capire come abbassare il prezzo ora renderebbe la ripresa ancora più difficile e con una tempistica molto più lunga.

Piuttosto che ridurre le tariffe cercate ogni possibile modo di aggiungere valore al soggiorno offrendo qualcosa in più agli ospiti. Ci sono molte possibilità per fare questo a partire da un semplice drink di benvenuto gratuito, il buono spa per un giorno di benessere, un pasto gratuito e agevolazioni simili possono influenzare i potenziali ospiti a prenotare nel vostro hotel. La riduzione dei prezzi di prenotazione devono essere l’ultima scelta a cui si ricorre solamente dopo avere esaurito tutte le altre possibilità.

Concentratevi sui clienti abituali

I clienti che da sempre scelgono il vostro hotel per il loro soggiorno vorranno continuare a farlo, per questo cercheranno da voi una serie di rassicurazioni in merito alle nuove disposizioni.

Per non perdere questa clientela fidelizzata fornite quindi chiare informazioni descrivendo nel dettaglio tutti i sistemi di protezione, disinfezione e sicurezza messi in atto per ospitarli in tutta tranquillità.

Le persone non vedono l’ora ricominciare a viaggiare e stanno pensando alle prenotazioni per l’estate, l’autunno e l’inverno 2020. Utilizzate questo periodo per pianificare una campagna di mail marketing che faccia sapere ai vostri clienti quanto siete contenti di rivederli presto. La soddisfazione e il servizio del cliente sono fondamentali per il successo dell’attività. Se dovete ridurre i costi assicuratevi che l’esperienza del cliente non venga danneggiata in alcun modo.

Mantieni attiva la promozione

La pubblicità a pagamento, soprattutto il pay per click (PPC) effettuato sui principali motori di ricerca, è essenziale per la gestione degli hotel. Concentrarsi su una migliorata strategia di prenotazione diretta e potenziata dalla PPC, facilita il percorso di prenotazione ottenendo un margine di profitto più elevato.

Le OTA riprenderanno a fare offerte per le parole chiave del brand durante la crisi. Se non potete farne a meno, scegliete di passare ad un budget pubblicitario inferiore o concentratevi sulle parole chiave che presentano una conversione molto elevata.

Scritto da:

Pubblicato il: 22 Maggio 2020

Filed Under: Turismo

Visite: 580

Tags: , , , ,

Lascia un commento