Come utilizzare le raccolte di Instagram per coinvolgere i vostri ospiti

Salvate i post di Instagram che vi interessano? Cercate un modo per organizzare i vostri post? In questo articolo parleremo di come creare ed utilizzare le raccolte private per gestire i post salvati che desiderate utilizzare successivamente.

Quando salvate i post di Instagram che desiderate utilizzare più avanti, essi vengono aggiunti a una sezione privata del vostro profilo e Instagram vi consente di organizzare i vostri post salvati in singole raccolte per rendere più facile trovare quello che state cercando.

Ecco perchè le raccolte di Instagram possono essere uno strumento utile per i marketers dei social media:

Analizzare i concorrenti

Le raccolte di Instagram possono aiutarvi a trovare i vostri competitors: cercate grandi brand o aziende locali del vostro settore e salvate i post pertinenti in una raccolta.

Analizzare queste raccolte vi aiuterà a restare aggiornati su ciò che i vostri concorrenti stanno condividendo e come comunicano con  il loro pubblico.

Potete anche scoprire se i vostri post su Instagram corrispondono a livello di attrattività visiva a quelli dei vostri concorrenti .

Migliorare il coinvolgimento

Le raccolte possono essere utili per rendere più facile il coinvolgimento con i vostri seguaci su Instagram.

Avere tutte le menzioni in un unico posto rende più facile monitorare le persone che vi seguono.

Gestire i contenuti generati dagli utenti

Una raccolta di citazioni è un modo pratico per gestire i contenuti generati dagli utenti.

Diciamo, ad esempio, che qualcuno ha condiviso un momento personale durante il soggiorno nel vostro albergo. Memorizzando questa azione in una raccolta, potete facilmente coinvolgere l’utente e ritrovare il suo contenuto in un secondo momento.

Prendere ispirazione

Ultimo punto, ma non meno importante, salvare le immagini Instagram in una collezione privata per ispirarvi.

Cercate immagini e video compatibili con quello che desiderate esprimere attraverso il vostro brand. Utilizzate le immagini di questa collezione per creare idee di marketing visivo per le vostre campagne.

Come creare e utilizzare le raccolte di Instagram?

1. Impostate raccolte di categorie standard

Se già conoscete le categorie di foto e video che desiderate salvare, andate avanti e create le vostre raccolte. Per iniziare, andate sul vostro profilo e cliccate l’icona del segnalibro .

Nella schermata visualizzata, cliccate il segno + che viene visualizzato nell’angolo in alto a destra.

Assegnate a questa raccolta un nome, ad esempio potete nominarne una “concorrenti” e un’altra “suggestion”.

Nella schermata successiva, Instagram mostra tutti i post che avete salvato con la funzione del segnalibro. Cliccate qualsiasi post per aggiungerlo alla vostra nuova collezione.

Quando avete finito, cliccate Fatto. Vedrete poi uno schermo che mostra tutte le vostre raccolte di Instagram.

2. Create una raccolta mentre salvate un post di Instagram

Se trovate un post su Instagram che desiderate salvare ma non avete una raccolta già creata per questo, potete creare una raccolta al volo.

Per fare questo, cliccate e tenete premuta l’icona del segnalibro per il post che desiderate salvare. Sulla schermata visualizzata, create una nuova raccolta (+) digitando in seguito un nome per identificarla.

3. Salvate un post su Instagram in una raccolta esistente

Per salvare un video o un post fotografico in una raccolta già creata, toccate e tenete premuta l’icona del segnalibro sul post.

Nella schermata che appare, cliccate la raccolta in cui si desidera salvare il post. Una notifica confermerà che avete salvato il post e dove.

In conclusione, su Instagram, la creazione di raccolte private è veloce e facile e l’organizzazione dei post salvati consente di effettuare analisi concorrenziali e di monitorare le menzioni con lo scopo di coinvolgere i vostri ospiti.

Scritto da:

Pubblicato il: 3 Novembre 2017

Filed Under: Guida, Instagram

Visite: 1681

Tags: ,

Lascia un commento