Come gli agenti di viaggio vedono le nuove tecnologie di prenotazione

La Global Business Travel Association (GBTA), la più grande associazione mondiale di viaggi d’affari, lancia oggi i risultati di uno studio su come i travel manager vedono gli strumenti di prenotazione online (OBT).

Lo studio, reso possibile da Deem, esamina come i travel manager statunitensi e canadesi vedono la tecnologia di prenotazione aziendale e come la pandemia ha avuto un impatto sui viaggi d’affari, compresi i cambiamenti delle politiche di viaggio e dei canali di prenotazione.

Lo studio ha chiesto ai travel manager quali sono le loro priorità chiave nella scelta di un OBT, come si sentono i travel manager riguardo alle innovazioni legate alle prenotazioni come l’intelligenza artificiale (AI), la chat automatizzata e la New Distribution Capability (NDC) della IATA, e se i loro programmi di viaggio offrono un’esperienza di prenotazione mobile soddisfacente sia attraverso l’app del loro OBT che quella di una travel management company (TMC).

I risultati chiave includono:

  • Il coronavirus ha portato alcune aziende a rivedere le politiche di prenotazione; alcuni cambiamenti sono destinati a rimanere. Dei programmi di viaggio che hanno adottato un requisito più severo per prenotare attraverso un OBT/TMC come risultato della pandemia, tre quarti (75%) prevedono che questo cambiamento rimarrà in vigore in modo permanente.
  • Gli agenti di viaggio identificano i punti di forza e di debolezza dell’OBT principale utilizzato dalla loro azienda:
    sette su 10 (69%) classificano la configurazione come uno dei tre maggiori punti di forza dell’OBT della loro azienda; altri punti di forza sono l’integrazione e l’esperienza dell’utente finale/viaggiatore.
  • Quasi la metà dei travel manager (48%) afferma che l’innovazione è uno dei tre maggiori punti deboli del loro OBT principale. Anche la ricchezza dei dati e un’esperienza coerente su più dispositivi sono visti come punti dolenti.
  • Le prenotazioni mobili non sono ancora disponibili per tutti. Circa uno su cinque non offre soluzioni di prenotazione aziendale mobile per voli (20%) o hotel (17%). Un quarto (27%) non offre la prenotazione mobile di auto a noleggio.
  • Anche quando i programmi di viaggio offrono la prenotazione mobile, la soddisfazione è mista. Mentre quasi due terzi dei travel manager (64%) sono soddisfatti della loro soluzione di prenotazione mobile per quanto riguarda l’esperienza dell’utente finale/viaggiatore, solo la metà circa (54%) è soddisfatta quando si tratta di coerenza con altri formati (ad esempio desktop o agente di viaggio).

    “La pandemia ha dato a molti agenti di viaggio l’opportunità di rivedere le loro politiche di viaggio aziendali e di identificare come la tecnologia in evoluzione può aiutare a risolvere eventuali carenze nel loro programma di viaggio. Con le soluzioni di business travel, come Deem, che diventano esperienze più potenti e piacevoli, i viaggiatori rimarranno sulla piattaforma e i travel manager diventeranno ancora più autorizzati ad aggiungere valore alle loro aziende”, ha detto David Grace, presidente Deem.

Metodologia:

  • Sondaggio online tra i travel buyer statunitensi e canadesi
  • La raccolta dei dati ha avuto luogo tra il 25 ottobre 2020 e il 5 novembre 2020
  • Invito via e-mail inviato a 4.659 Travel Manager negli Stati Uniti e in Canada, inclusi membri attuali ed ex membri di GBTA
  • Di questi, 190 hanno completato almeno una domanda, per un tasso di risposta del 4,1%
  • Di coloro che hanno iniziato il sondaggio, 166 si sono qualificati perché sono (1) basati negli Stati Uniti o in Canada, (2) sono “coinvolti nella gestione o nell’acquisto di viaggi per conto della loro azienda,” e (3) “lavorano per un’azienda in cui “i viaggiatori d’affari [hanno effettuato] prenotazioni attraverso uno strumento di prenotazione online aziendale (OBT) prima della pandemia di COVID-19.”
  • Di coloro che si sono qualificati, 120 hanno completato l’intero sondaggio, di cui 110 negli Stati Uniti e 10 in Canada

 

Vuoi aumentare la performance del tuo sito internet?

Scopri di più sul nostro sito Hotel Nerds Solutions!

Scopri di più!

Scritto da:

Pubblicato il: 26 Febbraio 2021

Filed Under: Nerdaholic, News

Visite: 305

Lascia un commento