Come essere più strategici nell’acquisto della tecnologia

Se la vostra azienda non sta facendo grandi investimenti tecnologici, siete in minoranza. La maggior parte degli imprenditori sta adattando la propria struttura con le nuove tecnologie esistenti in ottica di implementazione della propria strategia.

Peccato che più del 50% di loro acquistano tecnologie solo per restare ‘al passo’ con la concorrenza e non riconoscono un vero e proprio valore dell’investimento. Sovvertire questa situazione richiede un cambiamento di mentalità.

Il doppio del valore nella metà del tempo

I CEO devono chiedersi “come faccio a realizzare il doppio del valore nella metà del tempo?” Grazie a questa domanda sarete in grado di cambiare il modo in cui guardate alle attività di investimento.

Non ha senso investire in tecnologie e programmi di implementazione delle piattaforme di lavoro che portano via molto tempo in termini di formazione degli addetti e molto denaro e che non vi aiutano a differenziarvi dalla concorrenza.

La chiave per realizzare il doppio del valore in metà tempo è di non concentrarsi principalmente sulla tecnologia, ma di avere un focus ossessivo sui risultati che la tecnologia dovrebbe abilitare.

Quindi, come potete modellare la vostra agenda tecnologica in modo che vi consenta di acquisire le giuste capacità e fornire risultati che alimentino il vostro vantaggio competitivo? Considerate, per esempio, come la multinazionale spagnola dell’abbigliamento Inditex usa la tecnologia per creare risultati unici e differenziarsi in un mercato ipercompetitivo.

Il caso Inditex

Zara di Inditex è stata conosciuta per il suo modello di business “fit to demand”, che assicura che i negozi abbiano la quantità esatta nell’inventario da vendere al momento giusto. Come i suoi concorrenti, Inditex aveva investito in un sistema di gestione della catena di approvvigionamento aziendale.

Tuttavia, per raggiungere pienamente il risultato di un modello “adatto alla domanda”, Inditex ha utilizzato una nuova versione di una vecchia tecnologia – incorporando un chip RFID più economico e riciclabile nell’etichetta di ogni articolo venduto da Zara. Questo tag permette la tracciabilità individuale dei capi dalle piattaforme logistiche fino alla loro vendita finale, consentendo un sistema molto più intelligente.

Ma Inditex non si affida solo alla tecnologia. Le informazioni provenienti dagli RFID sono integrate da intuizioni da parte dei manager dei negozi sul perché certi articoli non hanno avuto un buon rendimento in certi giorni, così come dai venditori che sono stati addestrati a impegnarsi con i clienti e a dare un feedback ai designer.

Questa intelligenza combinata tecnologica e non tecnologica permette a Inditex di lavorare in modo altamente integrato attraverso il marketing, il design, il merchandising, la supply chain e le operazioni di vendita al dettaglio per scoprire le tendenze della moda, creare nuove ondate di collezioni e fornire ai clienti i capi desiderati molto più velocemente della concorrenza.

Sulla base di questo apprendimento di Inditex e di altre aziende, ecco cinque consigli per ottenere risultati differenziati dai vostri investimenti tecnologici.

1) Collegare la tecnologia a risultati chiari e differenziati per il cliente

Chiedetevi: qual è il valore unico che la nostra azienda crea per i clienti e gli stakeholder? Quali sono le poche cose in cui dobbiamo essere eccellenti per fornire quel valore? Come può la tecnologia aiutarci ad eccellere in queste capacità differenzianti?

Possiamo articolare e misurare chiaramente come la tecnologia ci aiuterà a differenziarci dai nostri concorrenti? Avere risposte chiare a queste domande vi aiuterà a dare priorità ai risultati e alle tecnologie che fanno progredire la vostra proposta di valore unica rispetto alla digitalizzazione incrementale del modo in cui lavorate oggi.

2) Bilanciate i vostri investimenti tra big tech, small tech e no tech

Non tutti i problemi hanno bisogno di una soluzione big tech. Spesso, la soluzione richiede di integrare le piattaforme di big tech con automazione e processi “small tech” più semplici, nuove politiche e cambiamenti di comportamento.

Questo non significa solo lanciare una serie di piccole tecnologie pilota e ritardare gli investimenti fondamentali che potrebbero essere necessari per un valore a lungo termine. La chiave è avere un portafoglio di soluzioni che fornisca risultati più velocemente, dove possibile, e che finanzi e supporti gli investimenti che richiedono una trasformazione più ampia.

3) Essere molto selettivi su dove innovare vs. integrare

Creare risultati sorprendenti per i clienti non significa sempre dover fare tutto in casa o avere la propria soluzione unica per il cliente. Le opportunità di innovazione attraverso gli ecosistemi sono in rapida crescita, dato che le aziende portano sul mercato nuove capacità tecnologiche ogni giorno.

Non abbiate paura di integrare tecnologie offerte da altri, in particolare dai vostri partner. Personalizzare e innovare solo dove porta a una vera differenziazione competitiva – e dove questa differenziazione è qualcosa per cui i vostri clienti sono disposti a pagare. Se i vostri clienti non saranno disposti a pagare per gli investimenti che state facendo nella personalizzazione, non fatelo.

4) Allineare il modello operativo per raggiungere il risultato desiderato

Ottenere il risultato desiderato richiederà molto più della semplice implementazione del sistema. Ci vorranno cambiamenti nei ruoli, processi, politiche, modi di lavorare, competenze, metriche, incentivi, comportamenti, dati e altro ancora.

Molto probabilmente scoprirete che senza un team multidisciplinare che modella i risultati mirati dai vostri investimenti tecnologici, non sarete in grado di ottenere il pieno valore. Chiamiamo questi “team orientati ai risultati”, perché riuniscono le competenze giuste e si concentrano su risultati chiari che portano valore al cliente.

5) Cambiare il rapporto tra la tecnologia e i vostri collaboratori

Coinvolgere le persone che useranno la nuova tecnologia e aggiornarle sarà uno dei vostri compiti più impegnativi, ma assolutamente necessario.

Non concentratevi solo sul mettere le persone a proprio agio con l’uso della tecnologia (ad esempio, insegnando loro come usare efficacemente gli strumenti di lavoro a distanza); fateli appassionare al nuovo modo di lavorare.

Lavorate a stretto contatto con i vostri collaboratori per cambiare il loro approccio alla tecnologia e farli avvicinare a questo nuovo sistema operativo. Mostrate loro come le tecnologie arricchiranno il lavoro, permettendo una connessione maggiore con l’intera organizzazione.

Vuoi aumentare le vendite dirette sul tuo sito?

Scopri di più sul nostro sito Hotel Nerds Solutions!

Scopri di più!

Scritto da:

Pubblicato il: 29 Dicembre 2021

Filed Under: Guida, Il Boss dei Nerds, News

Visite: 698

Tags: , ,

Lascia un commento