Cinque regole per aumentare il tasso di conversione del tuo sito Web

Se l’obiettivo della tua campagna sui metamotori è quello di ottenere clic che si trasformino in prenotazioni, è importante che gli utenti una volta atterrati sul vostro sito web vivano un’esperienza di prenotazione il più semplice possibile.

Abbiamo esaminato diversi siti alberghieri raccogliendo dati sufficienti per proporvi le soluzioni più efficaci al fine di aumentare il numero di prenotazioni.

Qui di seguito vi mostriamo le migliori pratiche che accomunano le landing page con i più alti tassi di conversione.

Minimizzare i numero di clic per finalizzare la prenotazione

I siti con i più alti tassi di conversione sono proprio quelli con un minor numero di passaggi. Questi siti in media permettono di concludere una prenotazione in due click; uno per la scelta della camera e uno per confermare la prenotazione. Limitando il numero di click e pagine possiamo ridurre drasticamente le possibili cause che potrebbero portare un cliente ad abbandonare il percorso dei propri funnel.

Semplificare il cambio data e del filtro persone

Una volta che l’utente è sulla tua landing page, dovresti assicurarti che aggiornare data o numero di ospiti sia per loro un’operazione semplicissima. Le migliori soluzioni posizionano le sezioni dedicate a questi filtri nella parte superiore o laterale della pagina. In questo modo diamo la possibilità all’utente di consultare facilmente le diverse soluzioni di prezzo per date diverse senza uscire dal sito.

Opzioni multiple della stanza

I siti con i tassi di conversione più elevati hanno dato ai loro utenti la possibilità di personalizzare il proprio soggiorno con più opzioni aggiuntive per ogni camera (in media tra nove e dieci). È importante che questo livello di personalizzazione sia integrato all’interno della stessa pagina, così da ridurre il numero di passaggi necessari a finalizzare la prenotazione, senza superare i due click come descritto nel primo punto.

Mostrare un solo prezzo di lancio per ogni tipologia di camera

È facile supporre che offrire al consumatore più opzioni di prezzo porterebbe a tassi di conversione più elevati, ma questa regola vale solo dopo che il cliente ha selezionato le camere desiderate. Quando invece ci troviamo allo step precedente è invece più efficace visualizzare un solo prezzo. Troppe opzioni tariffarie, quando il cliente non ha scelto quale tipologia soddisfa i suoi criteri, rischiano di confonderlo proprio in una fase decisionale per lui e quindi per voi cruciale. L’unica cosa importante è mostrare il miglior prezzo disponibile, scongiurando così un probabile abbandono.

Invito all’azione

Una volta che gli utenti hanno deciso la camera e il prezzo, è meglio avere una “call to action” diretta e distintiva per concludere la prenotazione. La semplicità in questi casi risulta essere la strada più efficace pertanto bottoni come “Prenota”, “Prenota questa offerta” o “Prenota questa camera” restituiscono i più alti tassi di conversione.

Questi 5 punti da soli non assicurano maggiori conversioni ma se adottati costantemente come buone pratiche sinergicamente con le altre strategie di vendita e comunicazione avranno sicuramente un impatto positivo sulle tue campagne.

Scritto da:

Pubblicato il: 15 Dicembre 2017

Filed Under: Guida, Prenotazioni online

Visite: 1281

Tags: , , , , ,

Lascia un commento