9 modi per aumentare le prenotazioni dirette

Le prenotazioni dirette sono una risorsa fondamentale per la sopravvivenza di una struttura ricettiva, soprattutto considerate le elevate commissioni richieste dalle OTA e dagli altri canali di distribuzione. Vediamo alcuni sistemi per aumentare le prenotazioni in arrivo dal canale diretto di una struttura ricettiva.

Aumentare le prenotazioni dirette è una vera e propria sfida per lo staff impegnato quotidianamente per mandare avanti un hotel. Per questo vi proponiamo alcuni suggerimenti di NetAffinity per facilitare il raggiungimento di questo obiettivo.

1. Comprendi chi sono i tuoi ospiti

Come accennato in altri approfondimenti, conoscere il proprio ospite tipo è fondamentale. Per questo dovete porvi alcune domande:

  • Chi è il mio ospite?
  • Perché hanno scelto di soggiornare da me?
  • Viaggiano per lavoro o piacere?

Per riuscire a rispondere a queste domande è importante affidarsi ai dati in proprio possesso e cercare di creare dei profili standard del proprio ospite tipo, permettendo così di creare strategie di marketing e comunicazione studiate e ottimizzate sui suddetti profili.

2. Studia una valida Unique Value Proposition

Durante la pianificazione di un viaggio gli utenti si trovano a visitare decine di portali e siti alberghieri, per raffinare la selezione nel corso del tempo e arrivare a una scelta conclusiva. Verso la fine del processo, l’ospite si troverà a scegliere tra due hotel.

Nel caso in cui il vostro sia uno di questi due è fondamentale avere una valida Unique Value Proposition, ovvero un’offerta che vi rende unici e che vi contraddistingue dalla concorrenza.

In sintesi, perché un ospite dovrebbe scegliere di soggiornare da voi?

3. Aumenta la velocità del tuo sito ufficiale

Un sito lento a caricare può influire negativamente i tassi di conversione. Una ricerca di Econsultancy ha dimostrato che fino al 75% dei visitatori di un sito preferirebbe passare al sito di un hotel concorrente piuttosto che attendere il caricamento di un sito.

4. Mantieni un sito pulito e semplice

In base a uno studio di Google pubblicato nel 2012, siti visivamente complessi vengono considerati meno efficaci ed esteticamente piacevoli. Per questo è fondamentale mantenere un design essenziale e una navigazione intuitiva.

5. Non confondere i visitatori con troppa scelta

Troppa scelta può “infastidire” il visitatore e ridurre le conversioni del canale diretto. E’ consigliabile quindi ridurre la possibilità di scelta e limitare pacchetti e opzioni di navigazione al minimo.

6. Suscita emozione negli ospiti con il Visual Storytelling

Come scritto più volte, il Visual Storytelling è un fattore fondamentale per aumentare le vendite del proprio canale diretto. Riuscire a comunicare con un potenziale ospite a livello emotivo può essere la chiave per convincerlo a prenotare.

7. Ottimizza il tuo sito per essere Mobile-friendly

Oltre un quarto del mercato di viaggi su Internet avviene tramite dispositivi mobile. Avere un sito ottimizzato per qualsiasi piattaforma, smartphone o tablet che sia, è un obbligo se si vuole ottenere più prenotazioni.

Oltre a rendere la navigazione più intuitiva e facile, recentemente Google ha scelto di penalizzare il ranking dei siti non ottimizzati per le piattaforme mobile.

8. Sfrutta il retargeting a tuo vantaggio

Una ricerca ha dimostrato che il 70% degli utenti di siti di viaggi online abbandonano la prenotazione. Una soluzione per riuscire a contenere il problema è utilizzare il retargeting per raggiungere potenziali ospiti che hanno abbandonato durante la fase di prenotazione. Esistono varie soluzioni per riuscirci, dagli strumenti di Facebook alle campagne di Email Marketing.

Il retargeting è una strategia da non sottovalutare per aumentare le prenotazioni dirette.

9. Usa la Social Proof per migliorare la tua brand reputation

Su Internet veniamo costantemente sopraffatti da una grandissima quantità di pubblicità, ma questa non può in alcun modo convincere un potenziale ospite sulla veridicità di quanto affermiamo.

Per questo è possibile ricorrere alla riprova sociale per tentare di utilizzare testimonianze di ospiti reali per confermare le nostre dichiarazioni. Alcuni esempi sono:

  • Testimonianze
  • Valutazioni e recensioni
  • Badge, premi e certificati

In conclusione sono molte le cose che possono essere fatte per tentare di aumentare le prenotazioni del proprio canale diretto. E’ fondamentale sfruttare ogni strategia e strumento a propria disposizione per riuscire a disintermediare dalle OTA e ottimizzare la distribuzione.

Scritto da:

Pubblicato il: 4 febbraio 2016

Filed Under: Guida, Prenotazioni online

Visite: 2609

Tags: , , ,

Lascia un commento