6 modi per aumentare le prenotazioni del tuo sito ufficiale

Tutte le strutture alberghiere desiderano aumentare il numero delle prenotazioni dirette, tuttavia questo obiettivo non è semplice da raggiungere per varie ragioni. Vediamo quindi quali sono i modi migliori per ottenere prenotazioni più dirette e incoraggiare i potenziali ospiti a prenotare direttamente sul sito web della struttura ricettiva. 

Campagne BookDirect

Per incentivare le prenotazioni dirette innanzitutto bisogna illustrare in maniera adeguata ai potenziali ospiti quali siano i vantaggi che si ottengono decidendo di riservare una stanza con questa modalità. La soluzione migliore consiste nel mettere in atto una strategia basata sull’esperienza-ricompensa.

L’obiettivo risulta modificare il modo di prenotazione dell’utente e adattarlo secondo i propri desideri tramite una campagna BookDirect realizzata impiegando vari strumenti marketing. Ad esempio, si può sottolineare il fatto che gli ospiti che prenotano direttamente sul sito internet dell’albergo ottengono la migliore tariffa possibile e un’esperienza di più alto livello.

Tuttavia è bene che questa strategia non si trasforni in una rivalità tra l’hotel e le OTA, quindi si consiglia di valutare con attenzione le modalità da realizzare. Un’altra strategia è rappresentata dai programmi fedeltà: infatti molto spesso gli ospiti fidelizzati tendono a prenotare direttamente sul sito della struttura. Di conseguenza questi due aspetti risultano nella maggior parte dei casi interconnessi.

Proprio per questo motivo i grandi operatori del settore hanno sfruttato il database degli ospiti ricorrenti per i loro programmi di prenotazione diretta. Infatti, una volta che gli utenti hanno aderito al piano fedeltà, diventa più facile comunicare con loro e offrire loro premi e condizioni di vantaggio per la loro prenotazione diretta.

Sfruttare le potenzialità di Google

La maggior parte dei consumatori inizia i suoi vari percorsi di acquisto su Google. Proprio per questo motivo bisogna attirare fin dal primo momento l’attenzione degli utenti facendo in modo che la propria scheda Google comprenda tutte le informazioni necessarie per coinvolgere i potenziali ospiti e incentivarli a completare la prenotazione. Infatti è tramite Google che avviene la maggior parte dei reindirizzamenti verso il sito web dell’hotel.

In secondo luogo è bene tenere a mente che, sopo TrustYuo, questo tool di ricerca è la principale fonte di recensioni per quanto riguarda le strutture ricettive. Al tempo stesso gli operatori alberghieri non devono trascurare di interagire con gli utenti. Ad esempio, è bene rispondere alle recensioni e ai feedback degli utenti. Un ottimo strumento per eseguire questa operazione è Google Direct Responses, che consente di rispondere facilmente alle proprie recensioni su Google senza dover effettuare un accesso diverso durante la gestione del feedback online.

Revisionare il marketing sul tuo sito web

Per aumentare le probabilità di avere una prenotazione diretta è necessario integrare nel sito web della struttura ricettiva tutte le informazioni necessarie agli utenti. Infatti la loro mancanza risulta uno dei motivi per cui gli hotel perdono le opportunità di trasformare una visita in una prenotazione diretta.

Tra gli elementi che maggiormente influenzano la decisione degli utenti sono il prezzo e la reputazione di un hotel. Ecco perché è fondamentale consentire ai viaggiatori di avere accesso alle recensioni e alle valutazioni dell’albergo sul sito web della struttura. Le soluzioni più semplici per comunicare la propria reputazione agli utenti, in modo visivo e coinvolgente, consiste nell’incorporare all’interno del sito il widget TrustYou Meta-Review e quello TrustScore. Si tratta di funzioni che visualizzano le recensioni e le valutazioni riepilogative raccolte dal feedback dei tuoi precedenti ospiti e le fanno apparire sul sito web dell’hotel.

Migliorare il Booking Engine

Per facilitare il processo di prenotazione diretta è fondamentale che il sistema di prenotazione internet sia efficiente e veloce.

In questo modo i visitatori del sito web dell’albergo sono incoraggiati a prenotare mentre sono in loco. In caso contrario, cioè se è iù facile prenotare su una piattaforma di terzi, i potenziali ospiti tendono a preferire questa modalità. L’immediatezza e la semplicità dell’esperienza di prenotazione sono le caratteristiche maggiormente valutate. In secondo luogo è bene che il sistema metta a disposizione dei visitatori diversi metodi di pagamento, così da garantire loro differenti opzioni tra cui scegliere.

Prenotazioni mobili ottimizzate

Le prenotazioni dirette tramite dispositivi mobile sono cresciute quasi del 10% in più el 2018 rispetto al 2016. Sono soprattutto gli OTA a dominare nell’ambito delle prenotazioni mobili poiché hanno sempre investito in tecnologia più di qualsiasi altro fornitore di viaggi. Al tempo stesso le ricerche hanno dimostrato come l’82% delle prenotazioni di viaggi nel 2018 sono state completate tramite un sito web oppure un’app mobile.

Proprio per questo motivo è necessario adattare le proprie modalità di prenotazione diretta dei soggiorni alberghieri facendo riferimento all’attuale comportamento di prenotazione dei viaggiatori. Ottimizzare questa modalità consente di intercettare maggiormente la domanda della potenziale clientela, soprattutto nel caso dei giovani. La soluzione consigliata risulta di rendere più divertente il processo di prenotazione della camera rispetto alla modalità tramite desktop oppure di semplificarla il più possibile.

Rivolgersi a HotelNerds

Se hai una struttura ricettiva e pensi sia arrivato il momento di riprendere in mano la tua indipendenza imprenditoriale dalle OTA puoi rivolgerti ai consulenti di HotelNerds che sapranno illustrarti le migliori strategie e strumenti per disintermediare e aumentare le vendite dirette.

SCOPRI LA CONSULENZA DI HOTELNERDS

Scritto da:

Pubblicato il: 26 Luglio 2019

Filed Under: News

Visite: 245

Tags: , , ,

Lascia un commento