4 segreti per fare hotel marketing nel 2016

Come già accennato in un recente articolo, veniamo bombardati quotidianamente con messaggi pubblicitari e inserzioni che hanno l’obiettivo di spingerci ad acquistare prodotti e servizi, ma spesso questi tentativi falliscono a causa di contenuti irrilevanti o del tutto ignorati. Per questo è indispensabile adattarsi ai tempi e adottare le giuste strategie per entrare in contatto con potenziali clienti.

I brand e le aziende devono considerare non solo le esigenze dei consumatori, ma tentare di anticipare anche comportamenti e preferenze, interagendo con loro in base ai loro tempi e alle loro modalità. La tecnologia in questo senso ha influenzato profondamente il mercato e i consumatori più moderni vogliono essere conosciuti in modo approfondito dai brand, senza tuttavia essere eccessivamente infastiditi dalle loro pubblicità. Richiedono servizi esemplari ed esperienze sempre più uniche e adattate ai loro bisogni.

I consumatori si aspettano un alto tasso di coinvolgimento e esperienze personalizzate in tutte le fasi della navigazione a prescindere dal canale utilizzato. Questo implica la necessità di identificare il proprio target e offrire il giusto prodotto al momento giusto e nel posto giusto attraverso i dispositivi giusti. Come correttamente suggerito da Bojan Jokic di HotelNewsNow, significa anche comprendere le caratteristiche del consumatore per stabilire una connessione emotiva.

Con la progressiva crescita del numero di canali, il multichannel marketing diventerà un fattore fondamentale per determinare il successo di una strategia.

Passa dal vendere al soddisfare bisogni

In qualsiasi settore che implica la vendita di un prodotto offrire consigli al momento giusto e nel posto giusto sono fattori fondamentali, come avviene con un sommelier a un tavolo di amanti del vino. In questo senso brand e professionisti devono collaborare per offrire prodotti e servizi rilevanti al contesto e alle intenzione di ogni consumatore.

E’ fondamentale quindi passare dal marketing di massa basato su processi standardizzati a un nuovo ecosistema basato su contesto, rilevanza e personalizzazione.

Non limitarti a indovinare e alle sensazioni

Come sottolineato sempre da Jokic di HNN, un amante del trekking potrebbe effettivamente essere interessati a accessori e strumenti di trekking, ma è sempre più importante analizzare i dati a disposizione per comprendere realmente i comportamenti e le esigenze di ciascun consumatore: capire cosa fanno, dove vanno e di cosa potrebbero avere bisogno.

Dopo aver compreso questi passaggi chiave è possibile fornire un’esperienza intuitiva che possa culminare con una vendita.

Considera la Customer Experience come un viaggio

Ottimizzare la cosiddetta customer journey significa posizionare il consumatore al centro del progetto e pianificare una comunicazione che sfrutti tutte le finestre possibili in base alla fase del “viaggio” in cui si trova l’utente.

E’ importante studiare e conoscere il contesto del consumatore per capire le sue esigenze, aprendo così la strada a nuove opportunità di vendita. La customer experience è uno dei fattori più importanti per distinguersi dai propri competitor e ottimizzare una strategia in base al contesto può realmente offrire un vantaggio da non sottovalutare.

Offri scelte di valore

Il marketing è un settore altamente competitivo e le aziende per distinguersi si trovano a offrire più scelta possibile, tuttavia l’aumento esponenziale delle opzioni tende a sopraffare i consumatori, finendo per “spingerli” a non scegliere affatto.

Come discusso in un nostro approfondimento sull’argomento, l’aumento di opzioni può portare a zero vendita, mentre scelte ridotte possono aumentare viceversa le vendite. Più scelta può inizialmente sembrare una buona strategia per distinguersi, ma potrebbe contribuire a sabotare le strategie di marketing di un’azienda.

In sostanza i consumatori non vogliono scelte limitate, ma scelte di valore che siano rilevanti per la loro esperienza e le loro esigenze. Grazie a Internet e a una tecnologia realmente universale e accessibile, i consumatori sono più interconnessi ed esigenti che mai. Ciò che vogliono più di qualsiasi altra cosa è un’esperienza personalizzata.

Scritto da:

Pubblicato il: 9 Marzo 2016

Filed Under: Guida

Visite: 2175

Tags: , ,

Lascia un commento