Programmi fedeltà innovativi e di successo

Per ideare programmi fedeltà di successo la creatività e l’innovazione sono essenziali: in questo modo potrete distinguervi dalla concorrenza e dare all’esperienza dei vostri ospiti un valore aggiunto.

Uno studio di Accenture ha rivelato che sta diventando sempre più difficile mantenere i clienti fedeli: circa il 61% dei consumatori nell’ultimo anno è passato da un brand all’altro.

Per fidelizzare gli ospiti gli albergatori dovranno elaborare programmi fedeltà personalizzati in grado fornire loro i servizi che desiderano.

Attirare un nuovo cliente costa cinque volte di più che mantenerne uno vecchio e un buon programma fedeltà fornirà ai vostri ospiti qualcosa di veramente conveniente, senza la necessità di investire un budget cospicuo.

Una volta che saprete ciò che i vostri ospiti vogliono, potrete farvi ispirare da brand come Hilton per adottare programmi unici che offrano un ottimo rapporto qualità-prezzo: i membri del programma fedeltà Hilton possono scaricare un’applicazione per smartphone e utilizzarla per controllare lo stato della loro camera, sapere quando è pronta e usare il telefono come chiave per entrare.

Diamo un’occhiata ad alcuni programmi fedeltà innovativi di successo.

Marriott Rewards

Il programma di Marriott è stato definito il miglior programma di fidelizzazione del 2017 da Smarter Travel ed è ampiamente considerato uno dei migliori in circolazione.

Uno degli aspetti più innovativi è che gli ospiti possono guadagnare punti fedeltà semplicemente pubblicando qualcosa riguardo il loro soggiorno su Twitter, Facebook o Instagram grazie all’utilizzo di hashtag predefiniti.

Un modo semplice, efficace ma soprattutto brillante di connettersi con un crescente numero dei millennial tramite i loro strumenti preferiti: i social network.

Gli utenti possono scaricare l’applicazione Marriott’s Rewards e sincronizzare i loro account social; inoltre si possono guadagnare fino a 2000 punti al mese semplicemente interagendo con l’hotel.

Wyndham

Molto popolare tra i programma fedeltà è quello di Wyndham che offre benefici lussuosi ed esclusivi differenti a seconda di quale dei 4 livelli si è raggiunto con i punti fedeltà.

In che modo invitare gli ospiti al loro esclusivo programma li farà sentire parte integrante del brand? Grazie a un sistema semplice e facile da seguire, Wyndham offre ricompense diverse per ciascuna fascia di punti raggiunta. In aggiunta hanno reso coinvolgente il programma fedeltà offrendo punti bonus senza mai trascurare la semplicità attraverso un sistema di raccolta punti intuitivo.

Gruppo Kimpton

Gli ospiti oggi desiderano vivere momenti unici quando viaggiano e il programma del gruppo Kimpton, Karma Rewards, si concentra sulla creazione di esperienze estremamente personali.

Da un report del Market Metrix Hospitality  è emerso che gli utenti hanno premiato Kimpton con punteggi più alti rispetto alle altre società alberghiere degli Stati Uniti per soddisfazione del cliente (93%) e fedeltà al brand (89%).

L’algoritmo del Karma Rewards tiene traccia del soggiorno di un membro del programma e dei suoi acquisti, incluse le prenotazioni tramite il sito web dell’hotel. Inoltre è in grado di riconoscere chi partecipa agli eventi Kimpton o chi interagisce con il brand tramite i social media, come affermato da Kathleen Reidenbach, vice presidente senior marketing di Kimpton: “Questo ci permette di trattare gli ospiti come persone e deliziarli quando meno se lo aspettano.

Personalizzazione

Cercate di personalizzare i premi e farete sentire speciali i vostri ospiti. Quando si crea un programma fedeltà è importante notare innanzitutto che le esigenze di un viaggiatore d’affari differiscono da quelle di un viaggiatore leisure: raggiungerete un pubblico più ampio offrendo vantaggi su misura per ogni segmento.

In generale i viaggiatori in vacanza cercano una soddisfazione immediata (sconti per il pranzo, regali e visite gratuite), mentre quelli che viaggiano per lavoro preferiscono accumulare punti per soggiorni futuri (notti gratuite o punti bonus).

Vi consigliamo perciò di creare un mix di benefici a breve e lungo termine per il vostro piano ricompense che sia applicabile a differenti tipologie di viaggiatori.

Prendete spunto dai programmi fedeltà più apprezzati e createne uno specifico per la vostra struttura, ottimizzato per il vostro pubblico e soprattutto personalizzabile, con l’ausilio dei social media e delle innovazioni tecnologiche.

Scritto da:

Pubblicato il: 28 agosto 2017

Filed Under: Approfondimento, Guida

Visite: 1444

Tags: ,

Lascia un commento