Le tendenze di viaggio da tenere d’occhio quest’anno

Prevedere il futuro è sempre difficile, anche e soprattutto nel web marketing. Tuttavia è possibile partire da alcune informazioni per tentare di comprendere quali siano i trend futuri nel settore dei viaggi ed è quello che cerchiamo di fare in questo articolo.

Di previsioni infatti sulle nuove strategie e sui nuovi strumenti che useranno nel 2018 gli alberghi ce ne sono in grande quantità. Alcuni di questi suggerimenti magari li avrete già letti – viaggi di benessere, vacanze più lunghe (in particolare per i Baby Boomers) e importanza della sostenibilità dei viaggi rimarranno popolari – ma altri hanno attirato la nostra attenzione, soprattutto perché c’è il potenziale che molti alberghi capitalizzeranno queste tendenze.

Ecco la nostra selezione di tendenze per il 2018 dal punto di vista dei viaggiatori.

Viaggi basati su eventi sportivi

È gennaio, il mese in cui ognuno di solito fa grandi progetti per mettersi in forma e in salute. Le OTA hanno già individuato questa opportunità: a New York, a novembre, alcuni dati hanno mostrato un picco nelle attività di pricing intorno al weekend della maratona e può essere un aspetto interessante da cui prendere spunto. Esempi italiani? Ovviamente dipende tutto dalla vostra zona ma in generale è possibile orientarsi su grandi eventi come il carnevale di Venezia oppure il campionato di nuoto che quest’anno si svolgerà ad aprile a Riccione.

Esiste un pacchetto che potreste creare per questi eventi? Forse potreste addirittura diventare sponsor ufficiali per le sistemazioni o stringere un accordo di partnership. Oppure con l’aiuto di esperti del settore, potreste organizzare tour turistici o enogastronomici, non perdete l’opportunità di sfruttare i grandi eventi attorno a voi.

La ricerca del lusso

Oltre il viaggio in sé e le esperienze legate ad esso, gli alberghi dovrebbero offrire qualcosa di radicalmente diverso dalla norma per emergere dalla massa. Alcuni esempi? Una cena preparata su indicazione di uno chef stellato o la creazione di una fragranza per profumare la  suite come viene fatto nell’Hotel Magna Pars Suites di Milano.

Quindi assicuratevi di sfruttare al massimo il patrimonio del vostro hotel e la sua posizione. L’Hotel Magna Pars Suites Milano, ad esempio, ha sede in un’antica fabbrica di profumi. Su quali caratteristiche uniche (e idealmente molto funzionali per Instagram) potete giocare? Il cibo e le bevande tendono a funzionare bene, quindi cerca di trovare uno chef di talento che si diverta a stare a contatto con gli ospiti per creare un’esperienza culinaria unica.

Immersi nella natura

La parola “remoto” sta spuntando sempre più nei viaggi in questi giorni. Airbnb, ad esempio, afferma che le prenotazioni di rifugi naturali sono aumentate del 700% e Booking.com segnala che il 25% dei viaggiatori desidera visitare un luogo remoto il prossimo anno.

Per ovvi motivi non tutti gli hotel potranno soddisfare questo nuovo trend, ma è possibile comunque provare. Esistono luoghi dentro il vostro albergo che possono essere designati come “zone tranquille”, dove gli ospiti che cercano di non essere disturbati dal ronzio dei telefoni cellulari possono trovare rifugio? In alternativa è possibile fare una ricerca sul territorio dove e su quali itinerari potreste offrire a coloro che sono alla ricerca di una fuga temporanea dalla vita moderna.

Scritto da:

Pubblicato il: 12 gennaio 2018

Filed Under: Approfondimento

Visite: 865

Tags: , ,

Lascia un commento