Hotel Marketing: le potenzialità di Facebook e Instagram

I viaggiatori moderni hanno molteplici possibilità di scegliere nel web l’alloggio più adatto alle loro esigenze e viene da se che le strutture alberghiere devono trovare modi sempre nuovi per rimanere in contatto con i loro potenziali ospiti e distinguersi dalla concorrenza. Un buon modo per farlo è attraverso i social media che garantiscono negli ultimi tempi un pubblico sempre più ampio e variegato.

L’uso dei social media come parte di una strategia di marketing consente di entrare in contatto diretto con il pubblico di destinazione prima ancora che inizino a cercare informazioni sulla loro prossima destinazione.

Migliora il viaggio degli ospiti

L’idea di viaggio inizia con una scintilla, un’ispirazione derivata da diversi fattori che proietta direttamente la mente all’idea di quella che sarà la prossima destinazione. I viaggiatori passano attraverso il processo di ricerca considerando diverse unità informative tra cui consigli e opinioni di persone che hanno già vissuto lo stesso tipo d’esperienza. In parecchi casi questo intero processo assume un carattere interattivo e di condivisione soprattutto sulle pagine dei social media.

Comprendere il processo permette di individuare esattamente in quale fase di ciclo si trova il tuo pubblico e ti permette personalizzare il tuo post in favore di una migliore interazione con i potenziali ospiti. I canali social sono importanti non solo per l’ottimizzazione sui motori di ricerca, ma rappresentano un’occasione perfetta per raccogliere dati tramite le recensioni degli ospiti del passato contribuendo a generare nuove prenotazioni.

I social media sono diventati elemento fondamentale per pubblicità e passaparola: attraverso queste piattaforme possiamo capire come utilizzare al meglio i contenuti generati dagli ospiti.

Primi passi sui social media

Il corretto uso dei social media può essere un ottimo modo per alimentare il traffico sul tuo sito in diretta connessione con ospiti attuali e futuri; tuttavia la gestione di un account richiede del tempo ed è quindi consigliabile iniziare scegliendo un unico canale social, costruendo un seguito sulla piattaforma scelta. Ricorda che questo è il “luogo” in cui si trovano i soggetti che compongono il tuo mercato di riferimento.

Per iniziare imposta un piccolo obiettivo: ad esempio uno o due post a settimana monitorando quale post riceverà più like, condivisioni e commenti. Utilizza infine queste informazioni per creare post simili. L’analisi fornita dalle piattaforme social rende possibile il monitoraggio dei contenuti e del coinvolgimento degli utenti, oltre a scandire il tempo delle pubblicazioni rivelandoci la fascia oraria nella quale i post vengono letti maggiormente.

Coinvolgi il tuo staff, pubblicando aggiornamenti su ciò che accade nella struttura questa settimana, oggi o proprio in questo momento.

Quale canale social è più giusto per il tuo hotel?

La decisione di usare i social media come parte fondamentale della tua strategia di marketing porta a un’ulteriore riflessione: quale social media utilizzare? Non è necessario essere su tutti i canali social, ma è importante essere su quello che il pubblico di riferimento utilizza più spesso.

Ecco alcuni suggerimenti sull’utilizzo di due dei social network più utilizzati al mondo: Facebook, Instagram

Facebook

I 59% degli utenti di internet ha un account Facebook attivo e questi numeri rendono la piattaforma la più popolare al mondo; pertanto il contenuto pubblicato ha il potenziale per raggiungere un’ampia varietà di dati demografici. Come è noto le persone utilizzano più spesso Facebook per connettersi con gli amici e per scopi d’intrattenimento.

  • La pubblicazione dei post, sulla piattaforma, deve essere coordinata con il sito web di riferimento alla tua struttura alberghiera. Facebook è fondamentalmente un luogo in cui commercializzare la tua proprietà e incoraggiare le prenotazioni dei potenziali ospiti. Evidenzia quindi le prenotazioni con un’invito all’azione per esempio: “Prenota una stanza sul nostro sito web!” oppure “visita il nostro sito web per ulteriori informazioni sui pacchetti termali del fine settimana“.
  • Aggiungi un link di riferimento alla tua pagina in collegamento diretto con il tuo sito, cosi da rendere più fluida la navigazione.
  • Recenti statistiche ci dicono che i post che contengono foto o video attraggono il maggior numero di utenti e sono quelli che riscontrano maggior coinvolgimento. Fare domande per incentivare la gente a interagire con i vari post è un buon carburante per la pagina.
  • I post dovrebbero essere divertenti e/o interessanti e soprattutto “condivisibili”.
  • Il tuo profilo social deve rimanere abbastanza semplice: riporta il logo del tuo marchio ma aggiorna spesso l’immagine di copertina che sia rilevante per le stagioni o gli eventi di rilievo che si verificano durante quel periodo dell’anno.
  • E’ importante rispondere ai commenti degli utenti cosi da poter interagire con gli ospiti prima, durante e dopo il soggiorno.
  • Partecipa alle Community seguendo e taggando a tua volta altre pagine di attività commerciali locali. Menzionarle all’interno dei tuoi contenuti aumenterà la visibilità del brand e potenzialmente aumenterà il tuo pubblico.
  • Crea un hashtag specifico che verrà utilizzato solo dalla tua proprietà e informa sulla sua esistenza: questo ti consentirà di trovare facilmente contenuti pertinenti alla tua proprietà e aumentare il coinvolgimento degli utenti.

Instagram

Il 23% degli utenti di internet ha un account Instagram. Questa piattaforma social viene spesso utilizzata da giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni e si basa sull’utilizzo di foto per raccontare una storia alla quale gli utenti potranno relazionarsi; è quindi un ottimo strumento per chi è nel settore alberghiero. Vediamo alcuni accorgimenti da tener presente per un corretto utilizzo della piattaforma.

  • Assicurati che le foto che pubblichi descrivano un evento o un avvenimento,dando all’utente un motivo per controllare il sito web della tua proprietà.
  • Sii coerente con l’uso dei filtri fotografici che utilizzi, tieni presente che gli account di maggior successo su Instagram utilizzano al massimo uno o due filtri.
  • Evidenzia promozioni o servizi speciali presso la tua struttura con foto accattivanti che mostrino esattamente ciò che l’ospite si aspetta di trovare.
  • Includi un link di riferimento in diretta connessione con il tuo sito ufficiale nella biografia e fai riferimento al link nel tuo post, perché con Instagram non sarai in grado di inserire link nell didascalie.
  • Usa gli hashtag sulle foto per ottenere più visibilità, tenendo presente che Instagram usa gli hashtag per organizzare le foto per contenuti simili tra loro; quando scegli gli hashtag pensa a ciò che il tuo pubblico di destinazione cercherà e a dove vuoi essere trovato.
  • Crea un hashtag specifico che verrà utilizzato solo dalla tua proprietà e chiedi agli ospiti di inserire lo stesso hashtag nelle loro foto: ciò ti consentirà di trovare più facilmente contenuti pertinenti alla tua proprietà e aumentare il coinvolgimento con gli utenti
  • Impegnati con altre imprese locali seguendo i loro account e apprezzando i loro post.

Lascia un commento