Hotel Indipendenti: come emergere in un mercato sempre più competitivo

La consapevolezza del brand oggi è l’unica cosa che può garantire un flusso continuo di prenotazioni. Le grandi catene alberghiere, al contrario dei piccoli hotel indipendenti, non hanno problemi di questo genere: tutti conoscono i loro nomi poiché hanno a disposizione enormi budget interamente dedicati alla promozione del marchio. Ma come possono i piccoli hotel competere con la concorrenza dei grandi marchi?

OTA & Channel Manager

Se sei proprietario di un hotel indipendente, assicurati prima di ogni altra cosa di essere “connesso” almeno ad un’OTA. Lavorare supportato dalle piattaforme di prenotazione online è la soluzione ideale per gli hotel più piccoli in cerca di visibilità. Solitamente, i grandi marchi sono nelle prime pagine di tutte le ricerche online che un utente può effettuare. L’obbiettivo principale di questi siti web non è tanto guadagnare con la pubblicità quanto prendere nota della tracciabilità delle scelte dei viaggiatori, al fine di inviare feedback mirati in base ai gusti dell’utente preso in esame in quel momento. A loro volta gli utenti, usando questo sistema, potranno scegliere gli hotel all’interno di un’unica lista.

Esistono decine OTA tra cui scegliere e se sei preoccupato per la commissione esistono anche piattaforme che non ne prevedono. Vista la quantità variabile di canali di distribuzione, è fondamentale utilizzare un software centralizzato chiamato Channel Manager per gestire tariffe e disponibilità con facilità. In questo modo non rischierai di andare in overbooking o di confondere i tuoi ospiti offrendo loro camere non più disponibili.

Pulsanti di prenotazione 

Se desideri incrementare il numero della prenotazioni dirette sarà necessario fare in modo che i visitatori possano accedere con facilità al Booking Engine. Potrebbe sembrare ovvio, ma molti hotel sembrano dimenticare che le telefonate e le mail non sono più la prima scelta nella fase di prenotazione. I tuoi ospiti vogliono effettuare le prenotazioni in modo rapido e intuitivo con il minor numero di passaggi possibile. Questo è il motivo per cui dovresti pensare di aggiungere pulsanti di prenotazione dirette (call to action) sul sito della tua proprietà.

Fruibilità del sito

Se vuoi che le persone visitino il tuo sito web e ci rimangano, devi assicurati che sia il più “pulito” e facile da navigare possibile. La sua fruibilità è uno dei fattori chiave per determinare il tempo trascorso tra le pagine del tuo sito: dovranno infatti essere in grado di trovare rapidamente qualsiasi informazione di cui potrebbero aver bisogno. Evita di utilizzare immagini che distraggano o di inserire troppi contenuti in una pagina secondaria; scegli invece sfondi chiari e pagine facili da trovare con un contenuto sufficiente a dare ai tuoi potenziali ospiti le informazioni necessarie.

Non dimenticare inoltre l’importanza di prevedere l’integrazione di più lingue, garantendo così che anche visitatori di nazionalità differenti possano navigare facilmente nel sito.

Social Media Marketing

A differenza delle campagne pubblicitarie proprie delle grandi catene alberghiere, che prevedono piani di marketing complessi e costosi, il social media marketing è generalmente più economico e, se fatto bene, può portare grandi risultati. Internet è diventato uno dei mezzi di comunicazione più importanti nel rapporto con i clienti e dovresti sempre tenerlo a mente.

Oltre a Facebook, diventato ormai punto di riferimento per qualsiasi azienda intenda essere presente seriamente sui social network, Instagram è anche un ottimo strumento per interagire con i tuoi ospiti in modo divertente e disinvolto. In primo luogo ti consente di mostrare sia il tuo hotel nel suo insieme che le attività al suo interno, permettendoti di avere più credibilità.

Personalizzazione

Ciò che può veramente distinguere il tuo hotel dalle grandi catene è la connessione emotiva che hai con i tuoi ospiti. Gli hotel indipendenti hanno maggiori possibilità di comunicare e quindi instaurare un rapporto con i propri ospiti. Ciò non significa che i viaggiatori non possano ricevere un trattamento esclusivo dalle catene alberghiere, ma saranno i piccoli hotel a farli sentire realmente a casa. Potrai carpire al meglio le loro esigenze creando un’esperienza indimenticabile su misura; le dimensioni più ridotte della tua proprietà ti renderanno tutto più facile.

Il design unico dell’hotel

Molti hotel indipendenti scelgono di competere ritagliandosi uno spazio esclusivo attraverso scelte di design uniche. Si distinguono dai concorrenti trovando modi per essere speciali: i “design hotel” stanno infatti diventando sempre più popolari. Ci sono siti web dedicati nello specifico solo a questo tipo di strutture; molte di queste sono vere e proprie opere d’arte tanto da sembrare più gallerie d’arte che fornitori di alloggi. Naturalmente non sarà necessario modificare l’intero design della tua struttura per ricevere prenotazioni ma questo è solo uno dei modi per riuscire a farlo soprattutto se si sta progettando di aprire un nuovo hotel.

Diventare più piccolo

Molto spesso ciò che le persone cercano veramente in un hotel è la pace. Vogliono fuggire dalla vita di tutti i giorni, dalla frenesia della città e trovare un pò di tranquillità lontano dalla folla. Questo è il motivo per cui recentemente si sta osservando un aumento della tendenza a scegliere piccoli boutique hotel, in contrasto alle grandi catene alberghiere. Se possiedi un boutique hotel usalo a tuo vantaggio: pubblicizzalo come la fuga segreta, un’oasi di pace per il viaggiatore stanco che troverà riposo dalla frenesia del mondo esterno. E’ un modo per differenziare la tua proprietà dai competitor in un mercato cosi affollato utilizzando i tuoi tratti distintivi come i tuoi punti di forza.

Lascia un commento