GeoTag di Instagram: come coinvolgere i vostri utenti

Una delle cose migliori di Instagram è la sua capacità di raggiungere persone in tutto il mondo. Quando il vostro brand condivide un video o una foto su questo social, potrebbe essere visto da persone di New York,  in Australia, ovunque! Cosa succede se si desidera ottenere interazione da un target più definito? Qui entrano in gioco i GeoTag di Instagram. Sia che siate un hotel che cerca di raggiungere i potenziali ospiti vicini, o un brand globale che desidera rivolgersi ad un pubblico in regioni specifiche, i GeoTag vi saranno utili.

In questo articolo parleremo proprio dei geotag di Instagram e di come utilizzarli per coinvolgere il vostro pubblico e aumentare l’engagement con la vostra struttura.

Che cosa è un GeoTag di Instagram?

È la posizione specifica, il luogo di provenienza del vostro contenuto su questo famoso social. Le geolocazioni vengono raccolte dall’ubicazione fisica del vostro dispositivo mobile che consente agli utenti di memorizzarlo a queste coordinate ma tenete presente che questo vale solo se dite ad Instagram di rendere pubblica la vostra posizione.

Questa pubblica condivisione dà una posizione fisica al vostro contenuto e ci sono diversi modi creativi con i quali il vostro brand può utilizzare i geotag.

Caratteristiche dei GeoTag

Crea la posizione: non esiste un geo-tag per la posizione della vostra attività? Createne uno nuovo su Facebook e una volta creata la nuova posizione su questo social network potrete aggiungerla ai vostri post di Instagram. Utilizzate la stessa località per quanto possibile per creare contenuti intorno alla posizione affinché altri siano incoraggiati alla condivisione.

Adesivi nelle Storie: Instagram consente agli utenti di utilizzare adesivi digitali su foto o video basati su un geotag grazie all’adesivo Location. Ricordate di creare una località su Facebook se il vostro geotag non viene visualizzato su Instagram.

Hashtag della località: Un altro ottimo modo per individuare il contenuto impostato su un tag specifico è attraverso gli hashtag. Sappiamo che l’utilizzo di hashtag popolari su Instagram rende più visibile il vostro contenuto. Potete anche utilizzare hashtag geografici come #Roma o #Colosseo per far sì che siano suggeriti quando le persone sono vicine alla vostra zona. Gli hashtag geografici possono anche essere aggiunti alle Storie di Instagram, rendendo facile la classificazione delle posizioni.

Coinvolgere gli utenti attraverso Instagram Geotag

Ora che avete un’idea migliore di come funziona un geotag di Instagram, la vera domanda è: come utilizzarlo per coinvolgere ulteriormente il pubblico? Prima di tutto è necessario considerare che la gente cerca attività, luoghi e tendenze su Instagram. Ciò è dovuto alla natura visiva della rete, ma anche alla sua facilità d’uso.

Ecco allora alcuni modi per utilizzare il geotagging di Instagram per coinvolgere meglio gli utenti e per ottenere più followers.

La prima cosa è trovare dove i vostri ospiti stanno parlando di voi su Instagram. È possibile effettuare una ricerca veloce per vedere quando e dove i clienti citano il vostro brand. Per iniziare, fate una semplice ricerca del vostro nome, dagli hashtag del brand, della posizione e di qualsiasi altra cosa strettamente legata alla vostra struttura su Instagram.

Trovate gli influencer locali

Aprite Instagram ed andate alla scheda di ricerca e inserite la vostra posizione, i risultati di ricerca mostreranno gli ultimi post geolocalizzati con tale posizione specifica.

Da qui potete semplicemente passare attraverso tutti i post e vedere quali utenti sarebbero degli ottimi ambasciatori per il vostro brand. Mandate loro un messaggio privato per vedere se sono interessati a collaborare con voi. Se una persona ha qualche migliaio di seguaci, che sono attivi e vivono in zona, vale la pena di raggiungerli per far conoscere loro il vostro brand.

L’umanizzazione del vostro hotel è importante per le molte persone sui social. Quindi coinvolgetele e fornite loro esperienze uniche!

Scritto da:

Pubblicato il: 16 novembre 2017

Filed Under: Guida

Visite: 516

Tags: , , ,

Lascia un commento