8 suggerimenti per aumentare il traffico sul tuo sito web

Avere un sito web di qualità è un ottimo punto di partenza per una strategia di disintermediazione ma spesso non è sufficiente a portare visitatori intenzionati a prenotare. Proprio per questo abbiamo ideato una lista di consigli che ti aiuteranno ad aumentare il numero di visitatori e quindi la quantità di prenotazioni dirette.

Seguendo i 8 punti che riportiamo riuscirai a impostare un strategia efficace aumentando il traffico sul tuo sito, anche senza dover effettuare grandi investimenti.

1. Prevedi una promozione al momento del check out

Incoraggia i clienti abituali a tornare inserendo codici promozionali e sconti sulle ricevute alla fine di ogni soggiorno. Per utilizzare la promozione, gli ospiti dovranno visitare il tuo sito web e inserire il codice promozionale, assicurandoti cosi una nuova prenotazione diretta.

2. Reindirizza il Wi-Fi verso la tua home page

La connessione Wi-Fi gratuita è diventata un punto fermo per qualunque struttura alberghiera. Infatti molti ospiti si rifiutano di soggiornare in hotel che non offrono questo servizio ed è possibile sfruttare questo trend a proprio vantaggio. Invece di avere solo una rete Wi-Fi aperta, richiedi un codice di accesso che fornirai agli ospiti al momento del check in. Dopo che i tuoi ospiti avranno effettuato l’accesso alla tua rete, reindirizzali alla home page del tuo hotel o alla pagina delle tue promozioni. Conosceranno il tuo sito web ulteriormente e questo ti darà anche l’opportunità di dare loro idee per le vacanze per i loro viaggi futuri.

3. Invita gli ospiti a iscriversi alla tua pagina Facebook

Probabilmente raccogli gli indirizzi email di tutti i tuoi ospiti e la maggior parte sono presenti su Facebook; invitali quindi a mettere “Mi Piace” alla pagina Facebook del tuo hotel utilizzando la funzione di caricamento dei contatti email di Facebook. Ciò migliorerà l’utilità della pagina social in riferimento alla tua struttura consentendoti di commercializzare le promozioni direttamente ai tuoi ospiti. E’ una buona idea invitare gli ex ospiti a mettere “Mi Piace” alla tua pagina social subito dopo aver terminato il loro soggiorno in quanto l’esperienza sarà più fresca nella loro mente.

4. Crea una pagina Google My Business

Creare o rivendicare la la tua pagina Google My Business è uno dei passaggi di marketing più importanti da seguire per garantire e mantenere in salute il motore di ricerca sulla tua proprietà. Detto questo, farlo può essere un passaggio complicato visto il coinvolgimento di molte variabili. Una volta terminata la procedura, tuttavia, il tuo sito ne trarrà grandi vantaggi:

  • Google potrà posizionare il tuo sito più in alto nella SERP
  • Un box con informazioni informazioni sulla proprietà verrà visualizzata direttamente nella SERP accanto ai risultati
  • Molte estensioni possono apparire accanto al risultato del tuo sito, tra cui recensioni di hotel, stelle, pulsanti di voto, e informazioni di contatto come numeri di telefono e indirizzi.
  • La tua proprietà diventerà più facile e più rapida da trovare dai dispositivi mobile aumentando cosi il tasso di conversione.

5. Approfitta dell’effetto Billboard

Quando gli utenti nella fase di ricerca progettano il loro viaggio, spesso si recano su OTA come Booking.com per cercare l’hotel che li ospiterà. Detto questo, molti ospiti apriranno una nuova scheda nel loro browser e effettueranno ricerche sui singoli hotel trovati in OTA. Così facendo gli ospiti che visualizzeranno il tuo hotel su OTA potrebbero finire sul tuo sito; questo fenomeno è noto come effetto Billboard ed è fondamentale per aumentare visitatori e prenotazioni dirette.

 

6. Chiedi agli ospiti di lasciare una recensione al check-out

Le piattaforme di recensioni come TripAdvisor sono una delle fonti di informazione più affidabili per gli hotel in questo momento. Google ne è cosciente, ed è per questo che include i link alle recensioni degli hotel direttamente nella SERP. E’ fondamentale quindi che la tua brand reputation sia positiva e che la tua struttura possa vantare un ampio numero di recensioni.

 

7. Crea video su YouTube

YouTube canali social più popolari al mondo. Avere una quantità di contenuti su questa piattaforma che indirizzeranno gli utenti al tuo sito è fondamentale. Per fortuna il tuo hotel e la posizione strategica della tua struttura alberghiera sono soggetti perfetti per un video eccellente. Crea alcuni video dettagliati sulla tua proprietà, sulle zone turistiche più frequentate intorno ad essa e illustra come accedere ad alcune aree che solo i locali conoscono. Quando i tuoi video saranno caricati su YouTube, assicurati di assegnare loro titoli brevi e ottimizzati per parola chiave, perché il titolo è la cosa più importante che determinerà il numero e la frequenza con la quale verrà visualizzato. Scrivi inoltre descrizioni video utili e collega il tuo sito nella parte superiore della descrizione del video. Il link dovrà essere la prima cosa sotto il video stesso.

8. Crea contenuti

I motori di ricerca amano i contenuti lunghi e di alta qualità come articoli, post, blog, guide, video, immagini e così via. Se il tuo sito web non ha contenuti rischi che i motori di ricerca non avendo nulla da analizzare ridurranno la tua visibilità online facendoti calare nei risultati di ricerca e consequenzialmente ne risentirà anche la densità del traffico sul tuo sito web. Investi quindi parte del tuo tempo nella creazione di contenuti di qualità mirati al tuo target di riferimento.

 

 

Scritto da:

Pubblicato il: 11 maggio 2018

Filed Under: Approfondimento, Guida

Visite: 664

Tags: , , , ,

Lascia un commento